>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0


India e Cina agli accordi. I BRICS posso incontrarsi senza tensioni

Il mondo ha un argomento geopolitico in meno di cui preoccuparsi. Dopo mesi di escalation tra minacce verbali e minacce esplicite da entrambe le parti, l’India ha concordato con la Cina di disimpegnarsi sulla controversa disputa territoriale del Doklam. Il portavoce del ministero degli Esteri indiano, Raveesh Kumar, ha confermato in queste ore che è stato concordato e sta proseguendo senza intoppi il disimpegno del personale di frontiera sul “fronte del Doklam”, con la Cina che, a sua volta, ha confermato come l’India stia realmente ritirando le sue truppe che avevano violato il lato cinese sul confine himalayano a partire dal mese di giugno. La tensione resta comunque alta, ma il disimpegno è un chiaro segnale che l’eventualità di una guerra aperta è al tutto rimandata.

Ne avevamo parlato in un precedente (L’articolo è disponibile previo sostegno)

abbonamento
abbonamento

  • Accesso a tutti i nostri articoli dal 2004

  • Accesso completo a tutti i contenuti EFFEDIEFFE (traduzioni, lettere, commenti autori/lettori)

  • Pagina personale sostenitore

A partire da soli   € 699



abbonamento



Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità