>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0


I sette “peccati capitali” della Turchia di Erdoğan

Guerre multiple minacciano il Medio Oriente. La Turchia si è inserita nel bel mezzo di gran parte di questi conflitti regionali e ha finito per esservi perdente. Sotto il Presidente Recep Tayyip Erdoğan, Ankara ha formato alleanze con tutta una sfilza di canaglie e ‘signori della guerra’ – terroristi-mercenari, espansionisti sionisti, potentati feudali e oscuri capi tribali – accusando disastrose conseguenze economiche, politiche e militari nel cui baratro Erdoğan ha affossato la nazione.

I disastri domestici di Erdoğan

Durante la prima decade del 21° secolo, Erdoğan strinse un’alleanza strategica con un’influente organizzazione semi-clandestina capeggiata dal leader clericale Fethullah Gülen, che si era convenientemente autoesiliato negli Stati Uniti sotto …
(L’articolo è disponibile previo sostegno)

abbonamento
abbonamento

  • Accesso a tutti i nostri articoli dal 2004

  • Accesso completo a tutti i contenuti EFFEDIEFFE (traduzioni, lettere, commenti autori/lettori)

  • Pagina personale sostenitore

A partire da soli   € 699



abbonamento



Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità