>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Ecco le cinque truffe sulla Stabilità
Stampa
  Text size
Spending review, Iuc, cuneo fiscale, Pil e finanziamenti: il governo annuncia tagli e benefici, invece è solo un imbroglio. Il trucco usato da Letta per prendere per il naso gli italiani ha anche un nome: illusione finanziaria

La legge di Stabilità è piena di imbrogli, che gli studiosi di scienza delle finanze chiamano «illusioni finanziarie», cioè provvedimenti con cui si illudono i contribuenti, facendo loro balenare benefici al posto di oneri.

Ne spiccano cinque. La prima riguarda la cosiddetta spending review, ossia la rassegna delle spese pubbliche per tosarle al fine di ridurre il carico fiscale su chi produce.

Anche la lotta all'evasione fiscale e i recuperi di riscossione di Equitalia andrebbero alla riduzione di tale «cuneo». Che però è definito in modo vago. Soltanto la metà dovrebbe servire ad abbassar i pesi fiscali su chi produce, l'altra metà dovrebbe servire a ridurre l'Irpef sui redditi di lavoro dipendente dei primi scaglioni. I lavoratori autonomi non sono inclusi nei benefici, forse perché li si considera evasori e soprattutto perché in gran parte non votano a sinistra. Ma adesso nella legge di Stabilità c'è scritto che i proventi della spending review e della lotta all'evasione serviranno anche ai pensionati con bassa pensione e per «esigenze prioritarie di equità sociale» e «impegni inderogabili». Ossia spese sociali, per missioni militari, per immigrati, etc. Dunque si riducono le spese e si aumentano i proventi fiscali tramite la lotta all'evasione e i recuperi di Equitalia per fare altre spese. Come illusione fiscale merita il massimo punteggio: 10 e lode.

C'è una seconda illusione finanziaria meritevole di analogo voto. Si tratta della Iuc, ossia tributo unico sugli immobili e sui servizi comunali indivisibili, che sostituisce Imu e Tarsi, tassa mai nata e a sua volta destinata a sostituire quella sui rifiuti e quella, ancora inesistente, sui servizi indivisibili.

La quota di Iuc su ex Imu e servizi indivisibili doveva avere una aliquota massima del 10,6 per mille sui valori catastali. Tale base imponibile ha poco a che fare con i servizi indivisibili di cui beneficiano gli immobili, perché il valore catastale non appare un criterio sensato per calcolare il beneficio che ne traggono. Si tratta di un modo per mascherare l'aumento dell'Imu, chiamata con altro nome, come le cotolette alla parmigiana, che sono le cotolette riscaldate del giorno prima con un po' di formaggio fuso e alice sopra. Ora la Iuc può salire al 2,5 per mille, ma il riferimento ai servizi indivisibili a cui andrebbe collegata? manca. Quindi l'ex Tuc è un truc, un trucco perché il comune può aumentare l'aliquota e poi appiccicarci i servizi indivisibili che gli pare. I servizi «indivisibili» così sono diventati «invisibili». Ma è costituzionale un tributo la cui aliquota è a piacimento, mentre l'articolo 23 della Costituzione richiede che essa sia basata sulla legge?

Una terza illusione finanziaria riguarda la tesi del premier Letta per cui in questa legge le riduzioni del cuneo fiscale sulle attività produttive, benché modeste, ci sono. Ma mentre le riduzioni di spese sono solo promesse, ci sono vari aumenti effettivi di tributi riguardanti il cuneo fiscale delle attività produttive, come quello dei contributi sociali degli artigiani, contenuto in un emendamento che serve a finanziare gli esodati. Che voto merita questa invenzione, per cui si aumentano i contributi dei soggetti A, gli artigiani, per pagare le pensioni agli E, gli esodati, un fiume carsico di ex lavoratori dipendenti che vanno in pensione anticipata, il cui numero aumenta di continuo?

Vengo alla quarta illusione finanziaria: la legge di Stabilità, ufficialmente, con la spending review mira a ridurre le spese. In realtà le aumenta. Ecco infatti la trovata del finanziamento del «fermo tecnico» delle centrali elettriche turbogas, causato dalla cattiva congiuntura che deprime la domanda. Una misura a favore dell'ingegner De Benedetti. Perché non c'è la sovvenzione per il fermo tecnico delle imprese di alimentari che hanno perso la domanda a causa della crisi?

Ultima illusione finanziaria: il tasso di crescita del Pil nella legge di Stabilità, che sarebbe l'1% nel 2014. Ma sarà molto minore, secondo tutti gli enti ed istituti di ricerca, perché questa legge alla crescita dà un apporto nullo.

Che aspetta Ncd a sganciarsi da una legge di Stabilità da cui hanno preso le distanze oltre a Forza Italia anche Confindustria e mezzo Pd?

Francesco Forte

Fonte >
  Giornale.it



Home  >  Worldwide                                                                               Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# temponauta 2013-12-31 09:26
Perchè perdersi nei dettagli?
LA GRANDE TRUFFA, MADRE DI TUTTE LE ALTRE, E' LA DEMOCRAZIA, PERFETTA SINTESI DI MAFIA E DOMINIO PLUTO-GIUDAICO-MASSONICO.
La rimozione è necessariamente chirurgica: siamo in atteso dell'avvento del chirurgo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laviga 2014-01-02 02:50
La legge di Stabilità è piena di imbrogli..
quote

Il problema è il seguente.
Che cos'è la Legge?
Non è vero che la Legge abbia per missione di indirizzare le nostre coscienze, le nostre idee, le nostre volontà, la nostra istruzione, i nostri sentimenti, i nostri lavori, i nostri scambi, i nostri doni, le nostre felicità.
La sua missione è di impedire che in una di queste materie il diritto dell'uno usurpi il diritto dell'altro.
Ecco ciò che è chiaro, semplice, perfettamente definito e delimitato, accessibile a qualsiasi essere dotato di ragione, visibile a tutti, poiché la Giustizia è una quantità data, immutabile, inalterabile, che non ammette né più né meno.
Uscite da questa situazione, fate la Legge religiosa, fraternitaria, egalitaria, filantropica, industriale, letteraria, artistica, e subito siete nell'infinito, nell'incerto, nell'ignoto, nell'utopia imposta, o, ciò che è peggio, nella moltitudine delle utopie che si combattono per impadronirsi della Legge e imporsi, perché la fraternità, la filantropia non hanno come la giustizia dei limiti prestabiliti.
Dove vi fermerete? Dove si fermerà la Legge?
Voi sarete condotti così fino al comunismo, o piuttosto la legislazione sarà... ciò che è già: - il campo di battaglia di tutti i sognatori e di tutte le cupidigie.

http://www.panarchy.org/bastiat/legge.1850.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laviga 2014-01-02 21:54
Dai forestali a San Marino Tv le marchette non finiscono mai

Ecco le "marchette" nascoste nel Milleproroghe. 130 milioni destinati a nuove assunzioni e soldi per un'orchestra che non c'è

«Con questi favori e prebende il governo perde ogni credibilità» ammonisce il renziano Nardella. Che in Parlamento si sta occupando di una legge per gli stadi privati. Pratica che sta molto a cuore a Della Valle, patron (renziano) della Fiorentina...

http://www.ilgiornale.it/news/interni/dai-forestali-san-marino-tv-marchette-non-finiscono-mai-979675.html

Stabilità per il 2014 - Tipologia delle spese
A.C. 1865-A

http://www.darionardella.it/demo/wp-content/uploads/2013/12/BI0119a.pdf
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# astrorosa1 2014-01-12 15:15
Ricordo il buco di bilancio spaventoso
dell'INPS dovuto alla presa in carico
delle pensioni dei statali.....INDAPD

Poveri noi.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità