>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Israele e Vaticano proseguono i negoziati. Prossima riunione l’11 giugno 2012
Stampa
  Text size

Tra Vaticano ed Israele esistono dei negoziati in corso per quanto riguarda la fiscalità

La Commissione bilaterale si è riunita ieri nella sede del Ministero degli esteri israeliano. Un comunicato congiunto parla di “sostanziali progressi su argomenti importanti”, raggiunti in “un’atmosfera aperta cordiale e costruttiva”.

La commissione bilaterale permanente di lavoro tra Stato d’Israele e Santa Sede si è riunita ieri, 26 gennaio 2012, in sessione plenaria, ospitata dal ministero degli Affari esteri d’Israele, per portare avanti i negoziati che fanno seguito all’articolo 10, paragrafo 2, dell’Accordo fondamentale, riguardante materie economiche e fiscali. L’incontro è stato presieduto dal viceministro degli Affari esteri israeliano, Danny Ayalon, e dal sottosegretario per i Rapporti con gli Stati, mons. Ettore Balestrero.

Un comunicato congiunto afferma che i negoziati si sono svolti in un’atmosfera aperta cordiale e costruttiva, e che sono stati fatti sostanziali progressi su argomenti importanti. Le parti hanno concordato i passi futuri verso la conclusione dell’Accordo. La prossima riunione plenaria si terrà il giorno11 Giugno 2012 presso il Vaticano. I negoziati, richiesti dall'Accordo fondamentale del 1993 fra Santa Sede ed Israele sono iniziati l'11 marzo del 1999.

Fonte > 
AsiaNews


Home  >  Worldwide                                                                               Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# FRANCESCO da Avellino 2012-01-28 16:28
Il fatto di pensare che il Vaticano mercanteggi con una nazione genocida, terrorista, criminale, satanica e abusiva come Israele, fa venire da vomitare ed è da considerarsi una cosa totalmente inaccetabile!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Antonio D. 2012-01-28 19:57
Non sta mercanteggiando proprio un bel niente, sta cercando di ottenere un maggior rispetto dei Luoghi Sacri da parte di Israele, con minori vessazioni, anhe di tipo fiscale ed economico verso i religiosi cattolici lì presenti.
Se ben ricordo tempo fa questo sito aveva riportato le un articolo riguardo le angherie subite dai religiosi cattolici in terra di Israele.
Se poi, caro Francesco, ritieni che la cosa migliore per Papa Benedetto sia invece quella di lanciare le sue divisioni di staliniana memoria, allora vai, ti presenti e glielo raccomandi caldamente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-29 18:21
Citazione Antonio D.:
Non sta mercanteggiando proprio un bel niente, sta cercando di ottenere un maggior rispetto dei Luoghi Sacri da parte di Israele, con minori vessazioni, anhe di tipo fiscale ed economico verso i religiosi cattolici lì presenti.
Se ben ricordo tempo fa questo sito aveva riportato le un articolo riguardo le angherie subite dai religiosi cattolici in terra di Israele.
Se poi, caro Francesco, ritieni che la cosa migliore per Papa Benedetto sia invece quella di lanciare le sue divisioni di staliniana memoria, allora vai, ti presenti e glielo raccomandi caldamente


Ma no... che piuttosto lanci all'assalto quei suoi folcloristici.. "Papa-boys"... e sai, allora, le risatazze che si farebbe l'Inimico, alla vista di cotanti marziali, minacciosi, masculi... "pecoroni e pecorine"... belanti e tremanti, qualora dovessero, per davvero e sul serio, sibilar le pallottole!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-30 15:18
Citazione NOMEN:
Citazione Antonio D.:
Non sta mercanteggiando proprio un bel niente, sta cercando di ottenere un maggior rispetto dei Luoghi Sacri da parte di Israele, con minori vessazioni, anhe di tipo fiscale ed economico verso i religiosi cattolici lì presenti.
Se ben ricordo tempo fa questo sito aveva riportato le un articolo riguardo le angherie subite dai religiosi cattolici in terra di Israele.
Se poi, caro Francesco, ritieni che la cosa migliore per Papa Benedetto sia invece quella di lanciare le sue divisioni di staliniana memoria, allora vai, ti presenti e glielo raccomandi caldamente


Ma no... che piuttosto lanci all'assalto quei suoi folcloristici.. "Papa-boys"... e sai, allora, le risatazze che si farebbe l'Inimico, alla vista di cotanti marziali, minacciosi, masculi... "pecoroni e pecorine"... belanti e tremanti, qualora dovessero, per davvero e sul serio, sibilar le pallottole!


... QVIA... troppo comodo davvero, è manifestar, ad uso telecamere e telegiornali, con bandiere e megafoni, senza nulla rischiar ed in assoluta sicurezza... più arduo assai assai sarebbe imbracciar un fucile, magari con la certezza di lasciarci la pelle... sul campo di battaglia!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Sivispacemparabellum 2012-01-28 18:11
Scomunica e crociata non trattative!
Dov'è Piero l'Eremita?!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-28 21:44
Citazione Sivispacemparab ellum:
Scomunica e crociata non trattative! Dov'è Piero l'Eremita?!


E' morto e sepolto, mon ami... mentre gli odierni preti e frati preferiscon piuttosto andarsene in CROCIERA... altro che CROCIATA!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gotico 2012-01-31 01:40
Questo è un segno dei tempi!
Il prete che di nascosto va in crociera.. vabbè comunque è una cosa che ricorda la croce...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-31 23:01
Citazione Gotico:
Questo è un segno dei tempi!
Il prete che di nascosto va in crociera.. vabbè comunque è una cosa che ricorda la croce...


Sì, certo,come no... ma solo qual beffardo, carnascialesco, sinistro... "INVERTITO-SEGNO"... ovverossìa... come chiara spìa dell'avvenuto avvento della preconizzata... "CONTRAFFAZIONE" diabolika e satanika "PARODIA"... DIVINVS+GVENONI VS+DOCET!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Vitoparisi3 2012-01-28 18:59
L'undici giugno, data di questo incontro, fu pure il dì marziale in Campaldino, nell'anno 1289. Pensando al sangue scorso, sia dalle memorie di Dante che di Dino Compagni, quell'undici giugno sulla piana lungo il fiume Archiano in Casentino, ritengo che il commemorativo e ricorrente da esso sia un giorno infausto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-28 21:52
Hihihi... rapporto "SADO+MASO" fra minores "minorati" et MAJORES "MAGGIORATI"...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-29 13:28
Citazione NOMEN:
Hihihi... rapporto "SADO+MASO" fra minores "minorati" et MAJORES "MAGGIORATI"...


... "NERI+FALKI" e candide colombe,insomma !!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Lucio 2012-01-29 12:24
Certo (Aber sicher!),
Israele darà tutte le concessioni al Vaticano, è tipico del sinedrio fare concessioni al corpo mistico di Gesù Cristo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-29 13:32
Citazione Lucio:
Certo (Aber sicher!),
Israele darà tutte le concessioni al Vaticano, è tipico del sinedrio fare concessioni al corpo mistico di Gesù Cristo!


Beh... in fondo in fondo... era Uno di Loro... "EL+RABBI+DE'+RABBI"!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-31 00:51
Citazione NOMEN:
Citazione Lucio:
Certo (Aber sicher!),
Israele darà tutte le concessioni al Vaticano, è tipico del sinedrio fare concessioni al corpo mistico di Gesù Cristo!


Beh... in fondo in fondo... era Uno di Loro... "EL+RABBI+DE'+RABBI"!!!


... ovverossia... mica era... "CRISTIANO"... "EL+MESSIA"... e tanto meno... "cretino"... come son, purtroppo, i sé dicenti "cristiani" post-conciliari... illi "beati-beoti" adoranti... "er-pappa-bbbono"... "lo sciatore-venuto-da-luntano"... e... la fantomatica "GOSPA" bosniaca!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# FRANCESCO da Avellino 2012-01-29 12:27
X Antonio. Fare trattative con gli israeliani significa dare 100 e ottenere 1, e se per te ottenere 1 significa qualcosa, hai capito poco della realtà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-30 15:29
Citazione FRANCESCO da Avellino:
X Antonio. Fare trattative con gli israeliani significa dare 100 e ottenere 1, e se per te ottenere 1 significa qualcosa, hai capito poco della realtà


Che ci vuoi fare, mon ami... i più son oggi rin-"cretiniti" a tal punto, da prender per realtà quello che,in verità, è solo... "FINZIONE"... puro e simplice... "ILLVSIONISMO"... come ben ci illustra la romana Elsa Morante nel suo... "LA STORIA"... ovverossia... cito a memoria... "il Potere monta spettacoli di... ILLUSIONISMO"... meditate, Gentili, meditate!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pietro G 2012-01-29 12:43
Come si fa a mercanteggiare con un popolo che ha la qualifica di "popolo santo" e quella di "fratelli maggiori"? Sarà un calata di braghe.
Vi dico le posizioni negoziali di Israele:
- Pio XI dichiarato criminale perchè non ha impedito l'olocausto.
- Sempre questo "olocausto" dichiarato dogma di fede per i cattolici.
- Compensazioni finanziarie (poteva mancare?) per la distruzione del tempio nel 70 dopo Cristo (ma non erano pagani?), con i relativi interessi, si capisce.
- Riscrittura dei Vangeli con soppressione delle frasi antisemite.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-30 15:12
Citazione Pietro G:
Come si fa a mercanteggiare con un popolo che ha la qualifica di "popolo santo" e quella di "fratelli maggiori"? Sarà un calata di braghe.
Vi dico le posizioni negoziali di Israele:
- Pio XI dichiarato criminale perchè non ha impedito l'olocausto.
- Sempre questo "olocausto" dichiarato dogma di fede per i cattolici.
- Compensazioni finanziarie (poteva mancare?) per la distruzione del tempio nel 70 dopo Cristo (ma non erano pagani?), con i relativi interessi, si capisce.
- Riscrittura dei Vangeli con soppressione delle frasi antisemite


Beh... parlando di... "calata di braghe"... Vaticano... ANO... ANO... ANO!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-29 13:56
Uffa, però, che noja, e che par de palle... ma so' proprio impenitenti, 'sti sé dicenti, odierni... "cristiani"... sempre lì a riempirsi bucche e recchie coi soporiferi,soli ti magici paroloni... "PACE E VITA"... 'sti maledetti felloni e fifoni... mica sanno che in cambio riceveranno,jus to premio spettante ai vili e codardi, secondo la legge suprema del dantesco contrappasso... "GUERRA E MVERTE"!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Girolamo 2012-02-01 12:05
I "fratelli maggiori" devono aver concluso che anche quelli minori sono, in buona parte, dello stesso partito: anch'essi, come i primi, obbedienti seguaci di Mammona (ebraico Matmon), ovvero del demone caldeo siríaco, poi greco e quindi romano, figlio di Satana che rappresenta il denaro, o il potere economico. Perchè litigare? Meglio unirsi e formare un nuovo cartello bancario che approvando i governi della Goldman Sachs, consenta loro, di comune accordo di spennare i polli, appunto da spennare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità