>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

É morto p. Zhang Wenchang, amministratore apostolico di Kunming
Stampa
  Text size
Il sacerdote, morto all’età di 92 anni, ha passato 24 anni nei lager, perseguitato per la sua fedeltà al papa. Il governo gli ha preferito Ma Yinglin, vescovo scomunicato nel 2006, rifiutato dai fedeli perché non in comunione col papa

I cattolici di Kunming si preparano ai funerali di p. Lorenzo Zhang Wenchang, morto il 5 febbraio scorso all’età di 92 anni. Con ogni probabilità i funerali si terranno domenica 12 febbraio.

P. Zhang è morto nel suo paese natale, Shilin, per un cancro all’esofago diagnosticato già nell’ottobre scorso. Dal 2000 egli era amministratore apostolico di tre territori ecclesiastici nella zona sud dello Yunnan: Kunming, Dali e Zhaotong.

Nel 2006 il governo cinese ha voluto ordinare in modo illecito (senza il mandato papale) il sacerdote Ma Yinglin (v. 02/05/2006 Kunming, l'ordinazione episcopale "distrugge la fiducia reciproca fra Santa Sede e Pechino"), divenuto col tempo – pur scomunicato - anche presidente del consiglio dei vescovi cinesi, un organismo non riconosciuto dalla Santa Sede.

Nonostante il grande sostegno da parte dell’Associazione patriottica, Ma Yinglin è malvisto dai fedeli di Kunming e tutte le volte che egli appare in pubblico, i fedeli si ritirano, rifiutando i suoi sacramenti.

Il p. Zhang apparteneva alla comunità sotterranea, e ha vissuto gli ultimi anni sotto il controllo della polizia. La sua vita è quella tipica di un martire del comunismo. Nato nell’agosto 1920, a 12 anni entra nel seminario minore e diviene sacerdote nel 1946, per le mani del vescovo Alexandre Derouineau, che sarà poi espulso nel 1952, alla venuta del maoismo.

Serve come sacerdote nella cattedrale, ma nel 1953, con l’inizio delle purghe di Mao, viene costretto ad abbandonare il suo impegno pastorale e obbligato a diventare allevatore di conigli e polli.

Nel ’58, durante la campagna “contro la destra” viene arrestato e l’anno seguente viene condannato a 20 anni di lager di “riforma attraverso il lavoro”.

Dal 1968 all’82 continua a lavorare come prigioniero in alcune fattorie. Nell’87 riceve la riabilitazione e può dedicarsi a tempo pieno al lavoro pastorale.

La Chiesa dello Yunnan conta circa 60 mila cattolici. La maggioranza proviene dalle minoranze etniche. Dal 1952 ad oggi non ha avuto altri vescovi fedeli al papa. Nel 1962 è stato ordinato – senza mandato papale – il p. Kong Lingzhong, morto nel 1992; nel 2006 è stata la volta di Ma Yinglin.

Fonte > 
Asia News



Home  >  Worldwide                                                                               Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# Pietro G 2012-02-09 19:19
Qualcuo si è meravigliato perchè nei segreti di Fatima si parla di comunismo (errori della Russia che si spargono per il mondo) e non del "male assoluto" o del cosiddetto olocausto. Il pericolo di un Paese senza Dio, armato sino ai denti di armi nucleari,è un pericolo concreto e micidiale, e infatti i segreti parlano di fatti e cose concrete, non delle bufale.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-02-09 23:54
Citazione Pietro G:
Qualcuo si è meravigliato perchè nei segreti di Fatima si parla di comunismo (errori della Russia che si spargono per il mondo) e non del "male assoluto" o del cosiddetto olocausto. Il pericolo di un Paese senza Dio, armato sino ai denti di armi nucleari,è un pericolo concreto e micidiale, e infatti i segreti parlano di fatti e cose concrete, non delle bufale


Toh... curioso, però, che tutti 'sti mirabolanti "Segreti", non ci parlino mai della... "MONETA"... che è sì, per davvero, una "bufala"... ovvero,una... "MONATA"... un "trucco"... ma nel contempo pure la cosa, il fatto più "concreto" e più "solido" che ci sia... ovverossia...
LA MAXIMA MAGIA DI SATANA... IL SUO CAPOLAVORO... eppure la fantomatica "GOSPA" bosniaca non ce ne parla mai... strano, strano davvero, questo Suo silenzio al riguardo!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# maxim 2012-02-10 15:26
Ti riferisci anche a Israele?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-02-12 20:37
Citazione maxim:
Ti riferisci anche a Israele?


Mon ami... "TVTTO+E'+VNO"!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Em 2012-02-09 21:58
Bravissimo Pietro! Le bufale non offendono Dio, i veri pericoli sì.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-02-10 00:26
Citazione Em:
Bravissimo Pietro! Le bufale non offendono Dio, i veri pericoli sì


Ocio, però... perchè proprio taluni mirabolanti "Segreti", che oggi van per la maggiore, suscitando sì tante ingenue attese, potrebbero, alla fin fine, rivelarsi, ahinoi, delle concrete...
"bufale"... AD VSVM CRETINORVM!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità