>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Israele, Günter Grass «persona non gradita»
Stampa
  Text size
Grass non potrà più andare in Israele, dopo ciò che ha scritto. Viene diffamato per il suo passato

Israele domenica ha dichiarato il Nobel tedesco Günter Grass «Persona non gradita» dopo la recente poesia nella quale sottolineava «Perché dico solo adesso, invecchiato e con l'ultimo inchiostro: la potenza nucleare d'Israele minaccia la pace mondiale, di per sé così fragile?», spiegando che «domani potrebbe essere ormai troppo tardi».

IL PASSATO NELLE SS - Grass non potrà più visitare lo Stato mediorientale per il suo «tentativo di infiammare l'odio contro lo Stato di Israele e il popolo di Israele, e così portare avanti l'idea alla quale si era pubblicamente affiliato indossando in passato l'uniforme delle SS», scrive il ministro degli Interni Eli Yishai in una nota. La poesia è stata pubblicata da diverse testate, ma rifiutata dal settimanale Die Zeit. Grass condannava anche la vendita di armi da parte della Germania a Israele, specie in vista di un possibile intervento contro l'Iran.

«PARLAVO DEL GOVERNO NETANYAHU» - La poesia, intolata «Quello che deve essere detto» era stata condannata anche dal premier israeliano Benjamin Netanyahu, ma anche da diversi partiti politici tedeschi tra i quali il ministro degli Esteri Guido Westerwelle. Grass, in una successiva intervista concessa alla Süddeutsche Zeitung aveva ammesso che avrebbe fatto meglio a strutturare in modo diverso la sua opera spiegando che «avrebbe dovuto essere più chiaro che sto parlando prevalentemente del governo Netanyahu. Ho spesso appoggiato Israele, l'ho visitata spesso, e voglio che lo Stato esista e trovi alfine la pace con i suoi vicini».

Fonte > Corriere.it


Home  >  Worldwide                                                                                Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# Pietro G 2012-04-09 21:16
Hanno anche chiesto che gli venga revocato il premio Nobel. La cosa che manca nell'articolo del Corriere ed in altri è la discrepanza netta tra la levata di scudi dei media ufficiali e l'atteggiamento dell'opinione pubblica tedesca, nella quasi totalità a sostegno delle tesi di Grass. Da notare anche che nessuno si è azzardato a fare un sondaggio di opinione, o forse lo hanno fatto ma non osano pubblicarlo. Dalle reazioni scomposte dei rappresentanti della lobby si possono dedurre cose interessanti:
- Grass è stato accusato di essere contro tutti gli ebrei, anche se lui si riferiva esclusivamente alla politica israeliana. In questo sito può sembrare una cosa ovvia ma per l'opinione pubblica l'eguaglianza Israele = tutti gli ebrei è forse una novità.
- L'accusa infamante di antisemitismo, che prima era per i più un marchio di infamia non sembra incutere più tanta paura.
- L'evidente stato di servitù nei confronti della lobby dei media ufficiali e la loro perdita di contatto e di influenza sul popolo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mah!! 2012-04-10 10:16
... la levata di scudi dei media ufficiali... Speriamo comunque che questi servi abbiano perso influenza e stima presso il popolo tedesco.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Juma 2012-04-10 01:42
"... e così portare avanti l'idea alla quale si era pubblicamente affiliato indossando in passato l'uniforme delle SS"

Come fa a portare avanti l'idea di "odio contro lo Stato di israele", quando Israele ancora non esisteva al tempo delle SS?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gustavo d 2012-04-10 12:15
All'epoca del male assoluto Grass era poco più che adolescente, è come accusare un italiano di essere stato un balilla, tutta la società era "militarizzata" e nazista, poteva un ragazzo della sua età non essere nazista?. E' tutto talmente ridicolo da scadere nel grottesco.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Mah!! 2012-04-10 10:13
Ma il Grass ha 85 anni; sai quanto gliene frega di non potere andare in israele.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Tetesco di Cermania 2012-04-10 15:25
Sempre Eprei rabiati con un poferi teteschi kartofell di Cermania!
Noi rekala 6 u-boot per dare missile su kraponen maletucati iraniani che dice che Eprei kaputt pampini palestinesi!
Non pasta mai a Eprei! Loro kiede anca silenzio e altri panzer in rekalo!
Neanche premio Nobel fa appello su pace puo tire nessuna kosa! Ebrei di israele si rabbia che loro testate atomiche molto più pacifiche!
Nemmeno Papa puo tire kosa che lui subito ricorda che comandava patteria '88 di Flak! Lui però molto pravissimo precava per poferi piloti aleati appattuti!
Folefa anche costringere nazionale tetesca fare fiaggio visita campi di sterminio in Polandia lontana 500 km infece ke giokare pallone!
Pofero tetesco kartofell pensa che unica cosa sia SOLUZIONE FINALE suicidio koletivo popolo tetesco pofero Grass e pofero Penedeto XVI compresi, così Eprei smette kriticare!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità