>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Vita, pensiero (e poche opere) dei grillini che ci troveremo in Parlamento
Stampa
  Text size
Stando ai sondaggi, nelle Camere che usciranno dalle elezioni del 24 e 25 febbraio dovrebbero essercene almeno una settantina. Ma chi sono i rappresentanti del Movimento 5 stelle che stanno per sbarcare a Roma? «Panorama» ne ha selezionati alcuni, fra quelli sicuri dell’elezione, e ha scoperto che...

A Montecitorio saranno i giovani più giovani visto che Beppe Grillo gli over 40 li spedirà tutti a Palazzo Madama, ma l’esercito dei campioni anticasta, la spada della democrazia con cui il comico «aprirà Parlamento come una scatola di sardine» è soprattutto un esercito No Tav.

Una fila di attivisti della Vai di Susa e delle battaglie contro l’alta velocita è piazzata nelle teste di lista. L’Homo novus grillinus atteso a Roma in un centinaio di esemplari ha già incorporato anche i difetti dell’odiata casta, con elezione sicura o quasi di fidanzate e fidanzati e sorelle di...

Non mancano i portaborse. Una nidiata la troviamo per esempio alla Regione Piemonte, nello staff di Davide Bono, grillino ortodosso e potente, cresciuto a pane e meetup. Estrazione politica? Bono assicura a Panorama: «Ci dividiamo a metà tra sinistra e destra». Ma la provenienza principale è dalla sinistra, dai movimenti per l’acqua pubblica, dalle Agende rosse, da un mondo contiguo a quello di Antonio Ingroia.

Intanto un Fico (Roberto) da la scalata ai M5S: è il cocco di Gianroberto Casaleggio e anche il suo cuore batte a sinistra: «Da vigliacchi toccare l’articolo 18...».

(per il servizio completo con la lista dei nomi e loro descrizione, cliccare il link all'articolo originale)

Paola Sacchi

Fonte >
  Panorama


Home  >  Worldwide                                                                               Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# Antonio D. 2013-02-16 12:11
Io voto all'estero, mi é arrivato il volantino dei "grillini"con il cosidetto programma attagliato per i residenti all'estero (come se non fossimo interessati ANCHE a ció che avviene in Italia, quanto provincialismo! ). Sono una decina di punti che annunciano come novitá (se li voto...) ció che invece in realtá giá esiste!
Quanto fumo...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Viktor - SS 2013-02-17 12:28
Citazione Antonio D.:
Io voto all'estero, mi é arrivato il volantino dei "grillini"con il cosidetto programma attagliato per i residenti all'estero (come se non fossimo interessati ANCHE a ció che avviene in Italia, quanto provincialismo! ). Sono una decina di punti che annunciano come novitá (se li voto...) ció che invece in realtá giá esiste!
Quanto fumo...


Cosa già eisste? La eliminazione dei finanziamenti pubblici a giornali e partiti? La riduzione degli stipendi dei parlamentari? L'eliminazione della TAV e del Ponte? A quanto pare Lei voterà o ha già votato Bersani. Bene così.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Juma 2013-02-16 12:13
Dopo aver letto i profili di questi Grillini, mi sto convincendo che voterò proprio loro. No F35 e tagli alle spese militari ? Mi sembra un ottimo programma.

Quelli sostenuti da Panorama invece che propongono ? Bombardare il Libano, ri-bombardare l'Iraq, occupare la Somalia e regalare qualche aereo da guerra a Israele ?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Juma 2013-02-16 12:14
Ah dimenticavo uno di quei grillini vuole anche tassare le prostitute. Mi sembra un'altra ottima idea: considerato che una prostituta autonoma è capace di guadagnare decine di migliaia di euro al mese. Perchè non dovrebbero pagare le tasse ?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# DBF 2013-02-16 16:02
Non si capisce perché li chiamate grillini. Gira e rigira in questa penisola comandano le stessa famiglie da almeno 600 anni. Chiamateli gattopardini. Anche se non lo sanno lo sono. Nulla cambierá a certi livelli.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Antonio D. 2013-02-16 16:24
Credo che in queste righe ci siano orientamenti interessanti per chi si professi cristiano:

http://www.tempi.it/caffarra-cari-fedeli-ecco-quali-sono-gli-orientamento-per-il-voto

É vero, costruire F35 non é una bella cosa, ma considero molto, ma molto peggio permettere:

che si uccidano bambini prima che nascano.

che si faccia di tutto per distruggere l'istituzione della famiglia, con vari mezzi sia di natura legale (es. matrimonio gay) che economica (es. bassi salari per l'occupazione giovanile).

Che si arrivi all'eutanasia di una persona perché curarla costa troppo.

Non so ancora chi voteró, ma almeno cerco di darmi una scala di valori; anzi, di principi su cui non si puó veramente negoziare.

La scelta della lista viene dopo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# MarcoS 2013-02-17 00:40
Nella sua lista - che approvo in toto - del molto peggio mancano alcune voci ALTRETTANTO importanti per un cristiano:

- permettere che si opprimano l'orfano e la vedova, cioè i poveri (con l'usura, in particolare)

- permettere che si defraudi l'operaio (cioè: chiunque vive del proprio lavoro: operaio, impiegato, dirigente, commerciante, artigiano, professionista, ecc. ecc) della sua giusta mercede (con l'usura, in particolare)

Fra l'altro questi due "molto peggio" sono pure fra i peccati che gridano vendetta al cielo, secondo il Catechismo di San Pio X ... testo vecchio ma sempre valido ...

Insomma, per farla breve, gli orientamenti per il voto sono tutti e solo contenuti nel vecchio e caro Decalogo, che non è un ... monologo, o trilogo, o pentalogo, ma appunto un DECA-logo.

Il problema, vede, è che NESSUNO delle CENTINAIA di partiti che si presentano alle elezioni propone IN TOTO il rispetto del Decalogo ... ergo, O non si vota O si sceglie - in coscienza (la propria, non quella del signor cardinale Caffarra) - il male minore.

Non si scandalizzi per il richiamo alla coscienza personale, pochi giorni fa abbiamo avuto un esempio altissimo di come si possa e si debba interrogarla alla Luce di Dio per prendere decisioni ben più importanti che quella di un voto alle elezioni politiche di una repubblica qualunque.

Marco Scanavacca
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Larry06 2013-02-16 17:09
L'acqua pubblica,no agli F35 e via tutti i politicanti di m***a che ci sono adesso sarebbe un buon inizio!
...anche se dopo si sa il lupo perde il pelo ma non il vizio! Dopotutto siamo in Italia e il vizio di arraffare è purtroppo endemico e inscritto nel nostro dna!!Chiunque vada a sedersi sullo scranno prima o poi inizia a mangiare!! Non c'è movimento 5stelle che tenga! Alla fin fine Grillo è uno dei tanti saltimbanco che si alternano in questo tragicomico (anzi direi solo tragico!)moment o della storia del nostro paese!
Ricordiamoci di diffidare dai falsi profeti! Ce lo insegna Cristo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ex_post 2013-02-16 19:51
”Il mio ottimismo si fonda sulla certezza che questa civiltà crollerà.
Il mio pessimismo su tutto ciò che essa farà per trascinarci nella sua caduta.”

- Guy Debord
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità