>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli FREE

Povero Grillo...
Stampa
  Text size
«Caro @beppe_grillo dai la fiducia a Bersani per cambiare l’Italia. #GrilloDammiFiducia»

L’ultima volta che ho controllato, questo appello su Change.org («piattaforma di petizioni», si definisce) aveva raccolto 132.798 firme; una bella campagna di pressione sul leader. Certo la macchina PCI è ancora potente, in cose come queste. L’appello è firmato da un nome che sa di falso lontano un miglio – Viola Tesi, Firenze, Italy. Il testo è praticamente un volantino della Federazione Giovanile Comunista Italiana (FGCI) in neo-versione «faccia pulita»:

«Mi chiamo Viola, ho 24 anni. Ho votato, e l’ho fatto con molta speranza, il M5S. Sono tra quei milioni di giovani che credono in una rivoluzione gentile: in un Paese solidale, più pulito e giusto, capace di tutelare i cittadini, il loro lavoro, l’ambiente in cui vivono».

Insomma, «Viola» suona di nuovo tutti i tromboncini della propaganda bersaniana, il Pesce in Barile. Ed hanno mobilitato tutti i reggicoda disponibili: Dario Fo (il Nobeldeché), la Gruber, Santoro, tutti a esortare il caro Beppe ad essere ragionevole, fare il governo con Bersani.

Però è vero che tantissimi votanti e militanti del M5S premono per l’alleanza: vengono da quel mondo lì, sono girotondini, arcobaleni, arancioni, popolo viola. Vogliono che si voti su internet, pretendono che la linea venga fuori dalla «democrazia del web».

Povero Grillo, in fondo lo capisco. Ecco il risultato della iper-democrazia totale che lui ha suscitato: ora si trova con tre milioni di generali a imporre la strategia di pancia, e nessuno che obbedisce. Il web è il luogo delle nullità che credono d’aver diritto a un’opinione, il luogo della insubordinazione corpuscolare di tifoserie minimali.

Con questi militanti che gli urlano nelle orecchie senza ascoltare, a Grillo è impossibile delineare una tattica. La sua tattica è (era) semplice e chiara, l’ha anche dichiarata: non vuole governare «con» Bersani. Punta a farlo dimettere, come è giusto, perché ha perso le elezioni di cui il PD aveva la vittoria in tasca.

Mi pare un disegno piuttosto intelligente: come dice il mio amico Rebuffo, il prossimo governo dovrà gestire la bancarotta d’Italia, ed è bene che ci sia M5S a distribuire il peso della bancarotta sulle varie spalle. Di Monti-Berlusconi-Bersani non c’è da fidarsi: quelli hanno approvato l’Imu e ne hanno dato il gettito a Montepaschi, quelli sono la causa dell’iniquità odiosa per cui in questo paese ci sono pensionati a 300 euro, e pensionati a 30 mila euro mensili (Giuliano Amato); un Paese dove il capo della persecuzione fiscale, Attilio Befera, guadagna oltre il triplo del cancelliere tedesco (Merkel prende 200 mila euro annui). E Berlusca pensa ormai solo a salvarsi, vuol fare il presidente del senato per avere l’immunità, è disposto a qualunque governissimo. Una rovina. Quelli, fanno pagare la bancarotta a noi, e non ai banchieri loro padroni.

Dunque, credo, Grillo deve fare l’accordo col Pci. Ma con Bersani come presidente del consiglio, no. Pensate se riesce a provocare una crisi nell’apparato Pci, che dia a Renzi il posto oggi di Pesce in Barile. Pensate ad un PD con Renzi che tratta con i neo-eletti del Movimento 5 Stelle, come cambierebbe le cose.

Ma no, niente: «Andiamo con Bersani! Garantiamo la governabilità! Votiamo in rete!», gridano i militanti di base grillini. E poi si stupiscono che la sinistra non vince mai: gli attivisti, arancioni, girotondini, no-tav, arcobaleni hanno questo modo speciale di essere cretini.

Povero Beppe, prigioniero della purezza ideologica e della moralità arcobaleno, ed anche di se stesso. Temo che sia per questo che il suo blogger preferito, Messora, ha proposto la «prorogatio» senza fine di Monti al governo e di Napolitano al Quirinale. I grillini non si possono sporcare le mani a votare la fiducia: dunque «lasciamo Monti e i tecnici tranquilli a palazzo Chigi, che tanto non sporcano, non danno fastidio, e il Parlamento approvi le leggi che il M5S voterà à la carte».

Ah, i «tecnici» con Monti non sporcano? Non danno fastidio? Significa affidare la gestione della bancarotta, e la divisione dei pesi, a Monti ossia a Goldman Sachs. Significa lasciare alla greppia tutti i caporioni della spartizione e della corruzione e del disastro amministrativo di cui volevamo liberarci. E per quanto?

Repubblica (ovviamente è pro: il padrone è De Benedetti) fa l’esempio del Belgio, che è rimasto senza governo per due anni. O meglio con il governo precedente. Due anni con Monti e Napolitano, e il parlamento che vota i loro decreti. Grillo sembra disposto a mettere il piede nella tagliola dei volponi: «Napolitano, il mio presidente». (Ora spunta l'ipotesi congelamento: prorogare gli inquilini di Colle e Palazzo Chigi)

Povero Beppe, adieu.



Copyright Associazione culturale editoriale EFFEDIEFFE


 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# marengo1 2013-03-01 15:05
la soluzione la trova lui...

il contributo del Prof. Paolo Becchi pubblicato sul Secolo XIX (pag. 5)

https://www.facebook.com/movimento5stellegenova
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gielle 2013-03-04 22:48
E' vero, i simpatizzanti 5 stelle hanno reagito all'inizio di pancia. Anch'io premevo per l'accordo con Bersani. Più passa il tempo però e più credo che Grillo abbia ragione. La democrazia in rete è fatta anche di scambio, scontro, mediazione e riflessione. Solo lo stolto non cambia mai idea sulle cose...Dunque penso che non ci sia nulla di irrimediabile nel travaglio degli adepti 5 stelle. C'è chi partecipa costantemente e chi saltuariamente al dibattito... Il momento della riflessione e della analisi, quello conta alla fine. E comunque tutti attendono LA PROVA DEI FATTI per poter giudicare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# altrestorie 2013-03-06 11:38
Democrazia in rete? Quale quella dei 130 voti ad un candidato alle parlamentarie per fare il deputato? Quello di qualche migliaio di voti per presentare una progetto di legge? E poi alla fine comunque decidno Grillo e Caseleggio (che non ha alcuna legittimità)? Facciomo attenzione a non finire dalla padella nella brace
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# paolaerre46 2013-03-01 15:12
Poco pulito tutto. Non mi ricordo più dove ho letto "non ci libereremo più di Monti''. I Paesi non devono avere più partiti, non deve esistere più la possibilità di votare, non deve esistere più la democrazia - e questo l'ho letto sul vostro giornale -. Come ho letto sul vostro giornale del sistema - già usato -di infiltrare nelle masse sull'orlo della rivoluzione qualcuno che, dall'interno (lupo vestito da agnello) prenda la guida del movimento e poi lo faccia crollare. D'altra parte non siamo nel bel mezzo del progetto "mondialismo''? Non so, ma non mi fido molto di Grillo, purtroppo. Spero di sbagliarmi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ArnoldBS 2013-03-04 14:37
Previsioni perfette!
Ma chi finanzia alfine in EU sono sempre gli stessi, e la soluzione del "Commissariament o" (Monti ne é il prodromo) non é certamente da escludere, prima dell´implosione . La democrazia occorre anche, per meritarsela, permettersela almeno intellettualmen te.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# alphiere12 2013-03-01 15:15
http://www.corriere.it/economia/13_febbraio_22/giudice-condanna-il-redditometro_bd256294-7cb1-11e2-a4ef-4daf51aa103c.shtml

Se è vero, e lo sembra, ogni tanto una buona notizia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# renato martinelli 2013-03-01 15:50
Gentilre redazione di Effedieffe vi avevo inviato un documento che gira in rete da qualche giorno prima delle elezioni. Non ho avuto vostra risposta, vi invio il documento di nuovo sulla bacheca. Per favore esaminatelo, secondo voi e' vero? Mi sembre una grossa interferenza nella vita politica del paese, la lettera é indirizzata al futuro presidente del consiglio( bersani?).
Francoforte/Berlino, 5 Febbraio 2013
Caro Primo Ministro,

Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea il 5 Febbraio ha discusso le possibili ripercussioni delle elezioni politiche italiane sul mercato dei titoli di stato. Il Consiglio direttivo ritiene che sia fondamentale che le autorità italiane proseguano con l'azione pressante dell’agenda Monti per mantenere la fiducia degli investitori. I ministri delle finanze, durante il vertice del Consiglio Europeo del 13 e 14 Dicembre presieduto dal presidente Van Rompuy, hanno discusso e preso decisioni in due particolari aree: il rafforzamento del sistema bancario e il progetto di Unione Economica e Monetaria. Con riferimento all’UEM, il governo italiano dovrà proseguire il programma di azione indicato dal Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea nell’Agosto 2011. Il Governo italiano potrebbe raggiungere il pareggio di bilanco del 2013, sono passi importanti ma non sufficienti. La stabilità dei mercati finanziari necessita una maggiore fermezza nell’imporre l’agenda. Tenendo conto dell’attuale situazione, riteniamo essenziali le seguenti misure:
1.Per stimolare la crescita economica occorrono delle credibili ed incisive riforme, che includano la privatizzazione di agglomerati industriali tuttora controllati dallo Stato, facilitando l’ingresso di capitali privati, tramite l’impiego di un fondo per le ristrutturazion i industriali. È inoltre auspicabile una efficacie riduzione della burocrazia, accompagnata da una calibrata riforma del codice civile volta a ridurre i tempi della giustizia, in modo da poter attrarre investimenti esteri. Vi è l’esigenza primaria di riformare ulteriormente il sistema di contrattazione salariale collettiva, permettendo accordi a livello d'impresa, in modo da ritagliare i salari e le condizioni di lavoro alle esigenze specifiche delle aziende. Per sostenere la competitività, c’è anche bisogno di ridurre i costi di assunzione e di licenziamento dei dipendenti, aumentando la flessibiltà del mercato del lavoro, tramite uno spostamento di risorse dal sistema previdenziale verso settori piu competitivi.
2.L’Italia deve continuare l’impegno per il risanamento dei conti pubblici, riducendo lo stock del debito pubblico ad un ritmo sostenuto e sufficiente per mantenere gli obblighi europei, fino al raggiungimento dell’obbiettivo del 60% del prodotto interno lordo, ottenibile tramite la dismissione dei beni pubblici e l’apertura dei settori dei beni e dei servizi ai privati. L’azione del governo Monti per raggiungere il pareggio di bilancio del 2013 potrebbe non essere sufficiente a causa del deterioramento delle condizioni macroeconomiche e sarà necessaria una manovra corretiva da approvare entro l’estate dell’anno in corso. Pertanto, non vi sono le condizioni per un taglio sull’imposta patrimoniale sugli immobili così come suggerito da alcune forze politiche populiste; si può tuttavia auspicare una razionalizzazio ne degli enti locali e regionali che potrebbe assicurare la copertura finanziaria per un’eventuale alleggerimento dell’IRAP. Si auspica una riforma del sistema tributario unita all’adozione di ulteriori sistemi di monitoraggio del reddito e del patrimonio privato, per supportare efficaciemente la lotta all’evasione fiscale, tuttora a livelli deplorabili. È doveroso proseguire nella riforma del sistema pensionistico, evitando di disperdere i preziosi risultati del governo Monti. Non è più procrastinabile la riduzione della spesa pubblica corrente, riallineando gli stipendi pubblici ai livelli del settore privati e legandone futuri incrementi alla produttività.
3. Per quanto riguarda eventuali interventi di sostegno al settore finanziario, il Consiglio direttivo auspica che l’Italia ricorra al Meccanismo di Stabilità Europeo per ricapitalizzare le banche in difficoltà, evitando di aggravare ulteriormente il peso del debito pubblico.
Confidiamo che il nuovo Governo assumera le azioni indicate.
Con la piena fiducia
Mario Draghi, Angela Merkel
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Alberto Bergamaschi 2013-03-01 15:53
Nessun problema, fra un paio di mesi si va alle elezioni, il PD sparira', Berlusconi vincera' di poco, e Grillo si alleera' con lui, tranquilli.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Viktor - SS 2013-03-01 16:21
Mah, Direttore, non condivido le sue conclusioni. Quella tipa è stata smascherata alla grande; basta seguire "la cosa", il blog dei 5 stelle oppure "il fatto" e si capisce subito che Vola è stata la manovra disperata dei sabotatori di professione; già domani sarà nemmeno un ricordo, questa gelataia. Io penso che Grillo sia ben lontano da un qualsiasi "adieu". Non capisco la sua rabbia verso l'unico movimento antitetico alle porcate che sino ad ora ci siamo dovuti sorbire. Vedere le facce nere, nerissime di Bersani e compagni è stato impressionante e mi permetta di dirlo, esilarante.
La rispetto sempre.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-01 19:30
Un comico+"Politico"
VERSVS
politici-"Comici"...

occhio alle "Trappole" all'italiana!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Hermann 2013-03-01 20:24
Ho votato - convinto - il movimento 5 stelle di Grillo; sono tornato al voto dopo 12 anni di astensione totale a qualsiasi consultazione, anche parrocchiale e scolastica; ho ritenuto il voto del 24 e 25 febbraio quasi come una chiamata alle armi, dopo anni di oscenita' e ignominie causate dai veri responsabili dell'attuale catastrofe (cioe' TUTTI i partiti o pseuropartiti apparsi sulla scena dal 1994 in poi, tutti i loro leader, i capi dello stato, ecc...).
Capisco che ora Grillo si trovi in difficolta', smaltita l'euforia dell'esito elettorale occorre a questo punto decidere e contribuire a governare questo povero Paese.
Leggendo l'articolo del Direttore mi pare di capire una profonda delusione per il M5S e un atteggiamendo in qualche modo preannunciato: mi chiedo a questo punto cosa si poteva fare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Milo Dal Brollo 2013-03-01 21:09
Come ho scritto in un commento ad un altro articolo, ho visto dei "grillini" coraggiosi e slanciati, non sono per forza comunistelli tutti quanti. Può essere che ci sia un cavallo di Troia, magari inconscio, all'interno del MoVimento5Stell e...

Però, pensiamoci: qualunque partito sturacessi, come fu anche quello fascista, non era composto da una costellazione di individui e gruppi molto diversi tra loro, la cui unica cosa fondamentale che li accomunava era l'amor di Patria e l'azione contro i pantofolai del parlamento e gli ignavi e disfattisti? Massoni, socialisti, sindacalisti, futuristi, cattolici, paganoidi, nazionalisti, liberali, addirittura certi "internazionalis ti fascisti"... Misurando le dovute proporzioni, mi sempbra che si possa comunque fare un parallelo tra i due movimenti (tra l'altro anche il PNF all'inizio nacque come movimento politico invece che come partito). Secondo me non dobbiamo cedere allo sconforto prematuro, non fasciamoci la testa prima di averla rotta. Anzi, forse anche noi dovremmo darci da fare, infiltrandoci anche noi all'interno di questo spazio politico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Tyler Durden 2013-03-01 21:29
Sara', ma questa volta il Direttore non ci ha preso: credeva che vincesse Bersani a man bassa e invece nada.Il M5S - una forza politica pacifica ma rivoluzionaria -e' il primo partito ed ha appena iniziato...vedrete il balzo in avanti nei voti quando rifiutera' i soldi pubblici e i suoi eletti si taglieranno lo stipendio.

L'antivirus e' entrato in Parlamento.

Cominciamo a scorgere l'alba (fortunatamente , non dorata).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gionni 2013-03-03 15:00
d'accordo.
Il Paese l'hanno rovinato loro.
Io ho votato M5S perchè è un movimento che rappresenta le mie idee !
Forza ragazzi, mandate
tutti questi ladri a casa
ed a calci nel cul@ !
Gianni da Milano
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carlocl 2013-03-07 18:07
Io la penso esattamente come Tu.

Grazie. Carlo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# DBF 2013-03-03 16:39
Cominciamo a scorgere l'alba (fortunatamente , non dorata).?
Troppo presto per dirlo poiché chi sa come far nascere il Nazismo anche in sacrestia ti potrebbe dire che i presupposti filosofici e teologici sono stati inseriti e ci sono tutti. Basta accendere la miccia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Tyler Durden 2013-03-04 22:46
Ringrazia Grillo altrimenti avresti scritto 'troppo tardi"...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# leopardo 2013-03-05 15:05
[quote name="DBF"]Cominciamo a scorgere l'alba (fortunatamente , non dorata).?
Troppo presto per dirlo poiché chi sa come far nascere il Nazismo anche in sacrestia ti potrebbe dire che i presupposti filosofici e teologici sono stati inseriti e ci sono tutti. Basta accendere la miccia. Magari!
Il nazismo é stata la risposta forte, determinata del popolo tedesco alle brutture del potere finanziario giudaico che aveva schiavizzato la Germania. La forza attuale di questa nazione, ha le radici nel senso di sacrificio, abnegazione, disciplina,rigo re, determinazione propri del periodo nazista.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Claudio1974 2013-03-04 14:36
....e vedrai che palliativi si dimostreranno se non si ritorna a stampare moneta. Il nostro problema è l'Euro, questa Europa delle banche, le basi americane sul nostro territorio piene di bombe atomiche, non riuscite proprio a capirlo?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# luca333 2013-03-02 12:00
bah......ora vediamo se Grillo trasforma la sua rabbia in fatti... La gente lo ha votato perchè stufa del sistema, più che altro un voto di protesta di rabbia..ed è così, non siamo ipocriti, perchè è proprio così che nelle piazze il signor Grillo ha preso i voti con la protesta e la tecnica del linguaggio incazzato... Tutti siamo incazzati, però vediamo un pò di cosa è capace Grillo... nel governare un paese ci vuole anche pacatezza, ragionamento e proposte, o meglio nel suo caso deve contribuire poichè non è la maggioranza, ma secondo la sua campagna non si può solo esser incazzati. Chissà se questa rabbia si trasformi in qualcosa di concreto, in aiuto a questo paese... altrimenti è la solita barzelleta.. Come sappiamo il movimento 5 stelle non è solo grillo, notiamo già pensieri differenti all'interno... se non si riesce a gestire la situazione interna, figuriamoci fuori... Vedo un certo picco di esaltazione raggiunto nelle elezioni, che purtroppo va calando fino a farci sprofondare nella merda...sensazioni..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Antonello09 2013-03-02 15:42
Non so se avete notato come KERRY, segretario di Stato americano) e la ELISABETTA d'INGHILTERRRA (non la chiamo regina perché e' più meritevole di altri epiteti, assai poco nobili!!) sono calati come barbari alla tavola italica...
come nel 1992, quando il britannia (la nave delle famosa suddetta) incrociava nei nostri mari e sul quale salirono i vari Draghi, Prodi. Tremonti ecc....
Sembra che sia imminente un'altra spartizione...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# DBF 2013-03-03 16:41
... ecc. Sta per Grillo. C'era pure Lui.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# BULEGH 2013-03-02 16:47
NON l'ho votato, più che mai convinto che la gente lo vota per ben altri motivi che qui non oso rivelare ... o quasi ... a proposito ma questo blog gratuito è diverso da quell'altro con lo stesso titolo!
Come mai?
Altro trucco stile Grillo Coccodrillo?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# von distel 2013-03-02 23:32
grillo è un cavallo di troia per nwo: basta guardare il simbolo 5S (eheheh lo so, avete letto SS ... eheheh): quindi cari miei aspettiamoci una dittatura post-rivoluzione !
ma era inevitabile: grillo è un mezzo, lui o un altro, anche bepi sugaman o mario briscola avrebbero avuto lo stesso esito.
complimenti cuccialeggio: ottima operazione mediatica !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Guglielmo 2013-03-03 00:22
Grillo è l'ondata colorata con la V e le stelline (sempre le stesse, quelle della bandiera Ue) che servirà a dare la botta finale a quel che resta dell'Italia. Il suo guru Casaleggio poi non promette niente di buono e mi sa tanto di katz.
Oggi Goldman Sachs esulta per la sua vittoria. E quelli non sbagliano mai: o considerano Grillo un loro utile idiota o lo considerano inadatto a contrapporsi al loro strapotere. In ogni caso, è il buffone giusto al momento giusto.
Poi c'è la prospettiva del Nobel Fo quale presidente onorario e la Hack esploratrice di altre...stelle.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# leopardo 2013-03-06 02:14
voialtri, noiosi denigratori di Grillo vi meritereste un" monti" per tutta la vita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carlocl 2013-03-07 18:09
bravo !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# deluso 2013-03-03 05:15
Non capisco come persone ben informate come Voi non sappiano chi c'é dietro Grillo e Casaleggio. Io ero rimasto allo stare con Putin e lì resto. Non mi sarei mai aspettato, ribadisco, una conversione ad u ed un endorsement verso il burattino di chi vuole usare l'Italia per distruggere il progetto Europa-Russia e per fare da noi un Britannia bis ... Il tutto è poi un chiaro progetto Anticristico e pertanto rimango ancora più allibito
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Maurizio Blondet 2013-03-03 14:24
Chi c'è dietro Grillo e Casaleggio? Ce lo dica lei, che lo sa. Con qualche prova però. Noi, qui, facciamo i complottisti ma diamo le prove. O almeno gli indizi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Claudio1974 2013-03-04 14:24
Blondet, basta leggere il sito di gianni lannes, con tanto di prove, è così difficile?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# DBF 2013-03-03 17:31
Facile. Supponedo che Grillo é un populista di stato ... altrimentisareb be stato deragliato da anni ... e il movimento é costituito da transfughi della ex Lega Nord populista, destra populista, sinistra populista e populisti vari vuol dire che 5S é il seguito storico di questa repubblica. Poi diventerá stransazionale per ovvi motivi ... ma il palo della giostra é sempre lo stesso. Una rivoluzione per ogni generazione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# eLahi 2013-03-03 20:13
Il fatto stesso che per prima cosa Grillo abbia rilasciato interviste ai media esteri piuttosto che a quelli italiani...la dice tutta!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-03 21:07
" I pesci del Mare si divorano fra loro
ed il Leviatano se li ingoia tutti "...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rob 2013-03-04 10:59
Citazione marengo1:
la soluzione la trova lui...

il contributo del Prof. Paolo Becchi pubblicato sul Secolo XIX (pag. 5)

https://www.facebook.com/movimento5stellegenova

Qualcuno dica al direttore che Viola Tesi esiste in carne e ossa. Grazie;Luigi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# tenet 2013-03-04 11:14
con tutte le risposte che avete, stimati lettori, mi stupisco che abbiate ancora bisogno di leggere...
il paese dei giannino siamo diventati, peccato perchè così facendo chi magari ha qualcosa di sensato da dire, si astiene.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Red Baron 2013-03-04 15:23
Vedo che quasi tutti i commentatori ignorano le posizioni di Grillo in politica estera. Grillo, sposato fra l'altro ad un'iraniana, ha avuto parole dure verso Israele e la sua politica e ha dichiarato che sull'Iran, c'è molta disinformazione dato che le notiizie su quel Paese vengono preventivamente filtrate dal Memri, nota agenzia di contrinformazio ne legata ai servizi israeliani. Mi sembra un pò strano che un movimento che si prefiggerebbe di portare acqua al mulino del Nuovo Ordine Mondiale a guida sionista, sia capeggiato da un leader che ha rilasciato questa dichiarazioni, facilmente reperibili in rete. Quanto a Renzi, caro direttore Blondet, è lo stesso che in tv, qualche mese fa in occasione delle primarie Pd, ha sollecitato iniziative militari urgenti contro l'Iran.....A voi le conclusioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# leopardo 2013-03-06 02:36
condivido totalmente. Ogni tanto il Blondet ha degli sbandamenti incomprensibili . Come quando, appunto, appoggia un Renzi che con le sue demenziali affermazioni pro Israele si é giocato le primarie. Oppure quando si é schierato pesantamente contro i no tav, in nome di un presunto "progresso" che solo lui ed ovviamente le imprese coinvolte nell´affaire,co n tutti i risvolti della corruzione, riescono a vedere.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Yuri 2013-03-08 07:03
E quali sarebbero le posizioni ufficiali di Grillo ( lapsus rivelatore, dovrebbe dire del movimento 5 stelle ) in politica estera? Lei le sa? Lo sanno i milioni di Italiani che hanno votato il movimento-Grillo? Su che base l'hanno votato? Io ho letto il programma ufficiale pubblicato del Movimento sul sito del M5Stelle e quello che lei asserisce non c'è, per nulla.Non c'è nemmeno la linea di politica estera,nè di vera indicazione di politica economica, solo piste ciclabili e amenità varie. A meno che Grillo non sia, lui solo il Movimento 5 stelle, allora la moglie sarebbe il suo programma di politica estera? O quattro sparate nei comizi ?L'Italia si merita i Grillo che esprime, non per niente anche la Corea del Sud l'ha, da anni, scavalcata a livello industriale.Il Nuovo ordine mondiale è il programma di Casaleggio e lui ne parla apertamente, molti Auguri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-04 21:53
Dopo lo Tsunami del Grillo...
che stia per scoccare
l'ora del..." Gattopardo "?

Forse proprio questo
stanno architettando
nelle..." Secrete Stanze "!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cgdv 2013-03-05 09:28
I neocapigruppo Crimi e Lombardi dichiarano che non appoggeranno un governo politico ma potrebbero aprire ad un governo tecnico.
Ahi! Ahi! Vuoi vedere che tutti i salmi finiscono in gloria.
Giuliano
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Rudolf von Altmez 2013-03-05 12:21
E vai con il governo tecnico. Banchieri, massoni amici di casaloggia, fautori del N.O.M. E i fanatici della democrazia globale della rete che vengono sodomizzati senza neppure sentire un piccolo bruciore.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Juma 2013-03-05 15:12
Grillo: "Mai fiducia a governo tecnico"

13:00 05 MAR 2013
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Viktor - SS 2013-03-05 18:28
Scusate, ma anche qui si rincorrono i balletti delle voci giornalistiche. Grillo e Crimi hanno smentito l'appoggio a un governo tecnico. Cerchiamo di non perdere la bussola e di non cadere nel comlottismo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-05 20:31
Citazione Viktor - SS:
Scusate, ma anche qui si rincorrono i balletti delle voci giornalistiche. Grillo e Crimi hanno smentito l'appoggio a un governo tecnico. Cerchiamo di non perdere la bussola e di non cadere nel comlottismo.


La bussola...
una volta pervenuti al "Polo"...
non ci serve più!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cgdv 2013-03-06 09:13
Eh no! Ho sentito con le mie orecchie Crimi dichiarare Lunedì 4 la possibile apertura ad un governo tecnico, cosa che hanno riportato i giornali Martedì 5. Evidentemente o nella congerie improvvisata ognuno spara quello che gli pare od in Rete riappare il mitico "contrordine compagni". In ogni caso l'evoluzione è nel surreale, l'ultima voce ci fa sapere: accettasi solo il mandato al Movimento. Staremo a sentire il seguito.
Giuliano
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-05 20:18
Che drammatico,trag ico
amletico dilemma...
esser costretti a dover scegliere
fra comici"politici"
e politici"comici"!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# altrestorie 2013-03-06 11:44
Articolo in malafede. Bsata andare in giro e chidere alla gente che ha votato Grillo per capire che molti suoi elettori (non i militanti, quelli sono più fanatici di Blondet) sono perplessi dalle chiusre verso qualsiasi forma di governo.
Perchè il cittadino comune teme per il proprio lavoro, per lo spread perchè dev pagrare il mutuo, le rate, per la situazione economica..mica può fregarsene come Grillo che è milionario! Raccolgo pareri di genete che ha votato Grillo e che se percepiscono il gioco al tanto peggio non lo rivotano. Grillo probabilmente ha in testa di spinegre per un governo ammucchiata in modo che lui alle prossime vicine elezioni faccia il pieno. Ma questo è l'attegiamento dei vecchi partiti che anteponevano il proprio interesse a quello del paese. Dove starebbe la novità di grillo?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Dom 2013-03-07 17:59
I veri del m5s non daranno la fiducia a nessuno, Bersani sara obligato ad andare in governo e fare le leggi del m5s o si rivota.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-08 19:28
Se vuol vincere per davvero...
il buon Beppe deve calare i due "Assi":
Giacinto+Auriti e Simone*Weil...
ma ne avrà il necessario Coraggio?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-09 00:52
Citazione Paratore:
Se vuol vincere per davvero...
il buon Beppe deve calare i due "Assi":
Giacinto+Auriti e Simone*Weil...
ma ne avrà il necessario Coraggio?


...perchè così optando,con Fantasia,
si potrebbero davvero appagare tutti,
con una potentissima miscela "tonante",
alla quale nessuno oserebbe opporsi:

un Cristiano ed un'Ebrea,
un fascista ed una comunista,
un nero ed una rossa,
entrambi mitici e defunti...

e che mai potreste voler di più?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Don Rocco 2013-03-09 02:44
Ma un certo Sig: Casalecci, presente nel Blog di Grillo, unito al nome di Grillo......NON HA NULLA A CHE FARE CON IL ROSCKILD BANCHIERE MONDIALISTA?
Mi hanno detto di si! Quindi nulla di nuovo sotto il sole del MONDIALISMO FUTURO...cioe' della DITTATURA MONDIALE?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# G SCOTTI 2013-03-09 10:33
Adesso pero' vedo che sia affaccia al mondo questo MA..DURO..un personaggio che promette molto bene con i suoi baffoni alla Saddam ed il suo petrolio, ne vedremo delle belle
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-15 20:41
Pare che solo i "grillini" non abbiano
reso omaggio,quest'oggi,a Sua+Santità...
che imperdonabile errore strategico!

E,qualora,super bi,si dovessero palesare quali banali..."anti-clericali"...
si condannerebbero ,senza averne contezza,
alla Sconfitta Finale,quella fatalmente riservata,come giusto,agli stolti!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-03-18 17:01
Stanno cincischiando,i "grillini",
e rischiano di restar impantanati
nelle fascinose "paludi" romane...

come d'altronde fatalmente già capitò
a tanti altri,appena arrivati a Roma...
"leghisti" in primis!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-04-22 20:46
" Siete circondati...arrendetevi!!! "

Vien il fondato sospetto,però,v ista la piega che stan prendendo le cose,
che il suddetto,spetta colare slogan
debba esser oggi rivolto ai "Grillini",
ridotti ormai ad innocui..."Grullini"!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-04-24 23:30
E,per loro stessa ammissione,i 5-Stelle,
hanno la sola funzione di "calmante",
ovvero di "tranquillante"...ad hoc...

suppongo quindi siano una "supposta",
da assumersi per via orale...
oppure anale...fate vobis!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-05-04 14:26
E,riposto nel cassetto l'apriscatole...

si stanno lestamente adeguando al clima,
i Grlllini,che,pa rtiti in quinta,
hanno poi ingranato la retromarcia!

D'altronde la loro guida,il loro "duce"
è sperimentatissi mo uomo di Spettacolo,
ergo,ben ligio alla necessaria,fata le...

"divisione (italiota) dei compiti spettacolari"!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Paratore 2013-05-15 21:14
Davvero scatenato,Grill o,
in questo momento,ad Ancona,
in diretta,via web,su LaCosa!

Parrebbe davvero un novello,rediviv o
"Lenin",arringatore di folle entusiaste,
ergo,un potenziale,peri colosissimo,
"rivoluzionario"...se fosse..."serio"!!

Peccato,però,ch e il suo sia solo...
"Spettacolo"..."Intrattenimento "...
e nient'altro,purtroppo !!!

Ed invero il compito oggi assegnatogli
è quello della "valvola di sicurezza",
atta a scaricare la rabbia popolare,
rendendola poi impotente all'Azione!!!!

Così,soddisfatt i,appagati e rabboniti,
buoni buoni..."TUTTI A CASA"...e...
arrivederci alla prossima puntata!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità