>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Il collasso del PIL dal 2008 in 2 grafici
Stampa
  Text size
Vediamo l’evoluzione per Settori delle Componenti del Prodotto Interno Lordo negli ultimi 5 anni:

-  il PIL ha fatto -8,9%,

- la Spesa delle Famiglie -7,4%,

- la Spesa della Pubblica Amministrazione -3,1%,

- gli Investimenti -26,2%,

-  l’Import -16,6%,

- l’Export -5,5%

In sintesi, nei 5 anni oltre meta’ della caduta del PIL e’ legata al tracollo degli Investimenti, ed in seconda battuta al severo calo della Spesa delle famiglie. Lo Stato ha ridotto le spese in modo assai meno marcato. Il collasso della Domanda interna ha fatto crollare l’Import, ma l’export a sua volta s’e’ contratto: la componente estera del PIL ha comunque dato un contributo positivo al PIL.

 

Vediamo l’evoluzione delle Componenti di Attivita’ economica del Prodotto Interno Lordo negli ultimi 5 anni:

-  il PIL ha fatto -8,9%,

- il settore agricolo -6,8%,

- l’Industria in senso stretto -17,5%

- il settore delle Costruzioni -27,3%,

- il Commercio, trasporti e comunicazione -8,6%,

-  il Credito, immobiliare e servizi professionali -1,4%

- altri Servizi -0,9%

- l’IVA e le Tasse sull’Import -14,4%

In sintesi, nei 5 anni oltre meta’ della caduta del PIL e’ legata al tracollo dell’Industria in senso stretto e del settore delle Costruzioni. Di interesse il fatto che larga perte sei settori legati al terziario hanno retto, con l’eccezione del  Commercio, trasporti e comunicazione. Da notare che la componente IVA e Tasse sull’import e’ calata piu’ severamente rispetto al PIL (particolarmente dal 2011 in poi), e’ cio’ nonostante l’inasprimento delle aliquote IVA, per cui appare nei numeri evidente un incremento dell’evasione di tale tassazione.

By GPG Imperatrice

Fonte >
  Scenari Economici


Home  >  Worldwide                                                               Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# temponauta 2013-10-19 21:14
Possibile che nessuno monitora mai gli investimenti bancari e finanziari, comprendendo ovviamente quelli all'estero?
Ciò che non si trova nel reale si è evidentemente spostato nel virtuale.
Ma si sa che in quel mondo etereo risiedono intoccabili e "eletti".
Per me le tabelle esposte (PIL) sono corrette sotto il profilo matematico della misurazione dei dati aggregati, ma assolutamente false sotto il profilo informativo della effettiva ricchezza misurata.
Del resto che possiamo pretendere quando le stesse Banche centrali, che dovrebbero rappresentare gli Stati, rifiutano di fornire il dato (M3) di quanto moneta stampano e mettono in circolazione.
Quando staneremo i furbi del mondo virtuale che ci lasciano a morire nel mondo reale?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità