>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Priebke, Pacifici: «Le regole le stabiliamo noi...»
Stampa
  Text size
«Non ci siamo mai opposti alla sepoltura di Erich Priebke, purchè non avvenisse sul suolo italiano e non diventasse un luogo di pellegrinaggio. E non permetteremo che lo diventi». Così il presidente della Comunità ebraica romana Riccardo Pacifici commenta da Auschwitz, dove si trova per un Viaggio della Memoria, le parole del legale del defunto capitano delle Ss sul luogo - ancora segreto - dove sarà sepolto.

«Le regole del gioco le stabiliamo noi che abbiamo fondato la democrazia in questo Paese», ha aggiunto Pacifici. «Tutto ciò che dice si commenta da solo e presto capiremo perchè Giachini ha bisogno di farsi pubblicità - aggiunge Pacifici - Dovrebbe ricordarsi che questa (sulla sepoltura di Priebke, ndr) è una battaglia che è stata condotta dall'Italia intera, dalle autorità civili e religiose, dai sindaci di Roma e di Albano. Oltretutto Giachini contraddice sue dichiarazioni precedenti sul fatto di conservare il segreto a proposito del luogo della tomba».

Il legale ha fatto intendere che presto o tardi il luogo sarà reso noto dalla famiglia. «Il paragone con le ceneri di Bin Laden non esiste - conclude il presidente degli ebrei romani -. Le ceneri le abbiamo viste oggi qui ad Auschwitz e sono quelle di milioni di ebrei, tra cui un milione e mezzo di bambini, mandati a morire dall'ideologia del signor Priebke. Noi non staremo al suo gioco, lo sappia». Secondo Giachini, la comunità ebraica avrebbe voluto far cremare Priebke e disperdere le sue ceneri in mare come sostengono di aver fatto gli Stati Uniti con Osama Bin Laden.

Fonte >  Messaggero.it


Home  >  Worldwide                                       Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# dyd65 2013-10-24 14:16
Pezzo di m....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# temponauta 2013-10-24 14:27
Gli zingari rubano figli "nordici" in Grecia, ma in realtà lo hanno sempre fatto dovunque.
Gli ebrei..........., ma in realtà lo hanno sempre fatto dovunque.
Ahi ahi signor Pacifici, la verità viene sempre a galla.
Siete voi i primi a cercare la reazione di chi ha raggiunto il limite di sopportazione, per poi piangervi addosso nel vostro vittimismo di professione.
Ma quanto deve durare questa storia?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cogito 2013-10-24 16:21
"«Le regole del gioco le stabiliamo noi che abbiamo fondato la democrazia in questo Paese», ha aggiunto Pacifici".
A 70 anni, finalmente ho trovato chi ha fondato la democrazia in questo paese.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# EdoardoCas 2013-10-25 22:53
Almeno una verità l'ha detta
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Pietro G 2013-10-24 16:35
Questo è per coloro che ancora credono che il sindaco di Roma sia quello sc..o di Marino. A proposito di Marino, quando dice agli ebrei :"La città di Roma si inginocchia davanti a voi e vi ringrazia" dovrebbe parlare per se stesso. Ma già, lui non potrebbe inginocchiarsi, è già sempre in ginocchio, e non solo di fronte agli ebrei ma anche di fronte agli 800 milioni di debito. In questo caso con tutta la città.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Centuri 2013-10-24 17:09
Esprimo la mia solidarietà all'avvocato Giachini. Pochissimi hanno il suo stesso coraggio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Lucio 2013-10-24 19:12
Leggo le ultime: "la città di roma si inchina davanti a voi e vi ringrazia"...........di andarvene. Di andarvene a portare la democrazia ove non c'è. Ovvero nella terra da tanto voi reclamata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ogogoro 2013-10-24 19:20
Infatti adesso è chiaro perché abbiamo sempre avuto dei governi di merda e la democrazia qui non è mai esistita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laviga 2013-10-24 19:50
Hanno ragione,questa repubblica -antifascista- è ...cosa loro...ingenuo chi se lo dimentica sempre,io non lo dimentico,è impossibile anche se si volesse troppo osceno è il nostro servaggio.
pribke? fossi della razza eletta perlerei ed agirei come loro,è normale,le ss erano loro nemici,ne hanno terminati 6 milioni, ovvio che chi non è infettato dal cristianesimo coltivi la memoria e l odio,non li biasimo,farei lo stesso.
Il problema sono i traditori italici,quel sangue marcio frutto di innumerevoli incroci bastardi dunque senza identità certa e senza dignità e rispetto,loro dovete insultare,loro sono quelli che ci vendono,che vendono le nostre genti,i nostri averi,la nostra dignità e libertà.
Quello è il nemico.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Vandeano36 2013-10-24 20:48
Ecco chi comanda in Italia dall'8 sett.1943.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# milvus 2013-10-25 10:51
Le regole del gioco le stabiliamo noi...: Il Regno Unito e gli Stati Uniti, che sapevano e sanno Tutto, quando arrivò la giocata finale con il Comunismo, fecero uguale. Adoperarono, facendo finta di cacciarli via, per il loro know-how, nazisti e fascisti per agire con metodi repressivi o di tortura o di stragi, in quei paesi dominati da primi cugini del "nazionalsociali smo" del Sec. XXI, che oggi ci comandano, per modo di dire, democraticament e, certo.
Si vede benissimo che non siamo in democrazia, è solo un neo-feudalesimo rozzo ereditato da quello, ed il Mercato ci considera "cose" da sfruttare e da spolpare. Senz'altro questa persona come tanti nazisti e fascisti, avrà avuto una concezione particolare del mondo, ma questi che oggi hanno il "manico" della padella, cioè che comperano il pertrolio al Brasile, all'Argentina, al Venezuela, o il biodisel, sono gli stessi corvi. Non vorrei ma..
dyd65 ha centrato il problema della società: è cambiato solo l'odore.... si è adoperata la morte di Priebke come know-how indirizzandola, per avere punti e voti in Parlamento verso la politica spoliatrice e spiona.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Johannes62 2013-10-25 18:05
Il “signor” Riccardo Pacifici nella sua spudorata arroganza ha però un grande merito: quello di aver affermato esplicitamente che dietro la “democrazia” italiana ci sono in realtà loro, gli ebrei, il che è importantissimo perché è direttamente un "autorevole" interessato a confermarlo, non i soliti “complottisti deviati”, accusabili, come sempre mentendo, d’esser dei paranoici o di aver “mal interpretato il contesto”! E’ proprio Pacifici a dar ragione a quanto molti (opportunamente perseguiti e perseguitati per questo) sostengono da decenni ed è la spiegazione esplicita e lampante del perché ora siamo a questo punto!! E’ anche la chiarificazione di cosa ci sia realmente dietro il buonista paravento della “Costituzione Italiana”, peraltro sbeffeggiata e azzerata giorno dopo giorno sia nella teoria che nella pratica… Ed è, ancora, la dimostrazione di ciò che si cela realmente dietro lo sproloquio eurocratico che assorbe come un’idrovora le prerogative delle nazioni depredandole delle loro sovranità e schiavizzando i loro popoli. Tutto torna: grazie, “signor” Riccardo Pacifici, Presidente della comunità ebraica di Roma!! Ora siamo certi di ciò che abbiamo sempre saputo!!
Quanto ai presunti deceduti ad Auschwitz, i numeri ufficiali spaziano dagli 8.000.000 dei “documenti” alleati del 1945 ai 74.000 del Frankfurter Rundshau del 1990, in un continuo costante aggiornamento dei dati al ribasso e il tutto, giova dirlo, senza che sia mai stata dimostrata da alcuno, nonostante le pressanti sollecitazioni e ricerche in proposito e la potenza dei mezzi investigativi moderni, l’esistenza di una sola delle pretese “camere a gas” in nessuno dei campi altrettanto pretesi “di sterminio”… essì che non stiamo parlando di reperti archeologici e di documenti appartenenti alla preistoria…
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Kasse 2013-10-25 21:00
Non dice nulla di nuovo il Pacifico; cose che già ragliava nell'assalto al tribunale militare....il glorioso assalto...
l'italia era lui...
A costo di ripetermi...http://www.youtube.com/watch?v=HD4NB4wMq_w
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laviga 2013-10-25 22:32
Campi..
quote.


05.03.2013

Secondo il Museo dell olocausto di WASHINGTON i morti sarebbero molti di più...dai 15 ai 20 milioni..uccisi nelle oltre 42000 strutture...solo a Berlino 3000 campi e strutture...Una scoperta che farà riaprire migliaia di cause,familiari e sopravvissuti,n on risarciti perchè detenuti in campi non riconosciuti, ora potranno richiedere i danni..
www.ilgiornale.it



Capito? 20 milioni,lo dicono loro e dunque,per legge,è vero...poi,hehehe,ognu no ne tiri fuori la sua personale..lezione storica.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Antonio Salieri 2013-10-25 22:48
A prescindere dalla religione di una persona, cosa che rientra nella sfera personale, il Sig. pacifici se effettivamente ha pronunciato in pubblico queste frasi, colme di tracotanza ed arroganza, non può essere certamente catalogato come persona equilibrata, sono frasi che hanno dell'allucinante, frasi da psicoanalisi, per intenderci.
Forse Freud potrebbe illuminarci su quello che dice questa persona.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# temponauta 2013-10-26 06:53
Citazione Antonio Salieri:
Forse Freud potrebbe illuminarci su quello che dice questa persona.


Ne direbbe un gran bene visto ce anche Freud era un ebreo e quindi un eletto.
Tutt'al più avrebbe precisato che Pacifici è l'espressione della potenza ebrea del pene, dal momento che tutta la psicoanalisi freudiana altro non è che l'astrazione pseudoscientifi ca di un grandissimo maniaco sessuale.
Tra plagi (Einstein) e astrazioni inutili e dannose, gli ebrei sono ......... vabbè lo capite da soli.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# egon 2013-10-26 08:23
... gli ebrei ... sono l'oggetto di venerazione dell'olocaustianità, l'unica religione ammessa: ''la città di Roma s'inchina dinanzi a voi'' sproloquia il servo goy Marino. E' sacrilego che la razza eletta eternamente vittima diventi oggetto di venerazione grazie all'imposizione tirannica della menzogna propalata dai media monopolizzati dagli stessi giudei, i quali non stanno in Israele ma ai vertici delle nostre istituzioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Larry06 2013-10-26 11:35
...Pacifici dixit et impera: «Le regole del gioco le stabiliamo noi che abbiamo fondato la democrazia in questo Paese»!!!
Che ne dite di incoronarlo ottavo re di Roma??? Poveri noi stupidi e ignoranti goym di razza italica!!! Adesso abbiamo imparato una nuova lezione di storia del nostro paese!... e sì che ero convinto che la "democrazia" l'avessero portata i massoni Garibaldi e Cavour con l'(dis)unità d'Italia.
Temo che dovremo riscrivere le pagine della nostra storia, cari miei compaesani goym!
Adesso sì che sappiamo chi ha forgiato l'identità del popolo italiota, il nostro "orgoglio", la "serietà", "l'organizzazione"!!!
Scommetto che adesso il Pacifici Nazionale dichiarerà che furono i pii ebrei a fondare il glorioso impero romano!!
...per piacere, qualcuno continui a sviluppare il mio inutile commento perchè io non ho più la forza nè la voglia di scrivere ...mi vengono gli sforzi di vomito.
Brucate l'erba goym, continuate a brucare!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# frank10 2013-10-26 17:15
Citazione Larry06:
e sì che ero convinto che la "democrazia" l'avessero portata i massoni Garibaldi e Cavour con l'(dis)unità d'Italia.

Bè, la massoneria da chi è guidata?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gio66 2013-10-26 15:16
E' possibile trovare un video dell'intervista?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Nova 2013-10-26 19:59
Sembra che la legge sul negazionismo non passi in Parlamento. Diventerà solo un'aggravante nel quadro dell'esistente legge penale 414 sull'istigazione a delinquere. Sarebbe un'eccezione stupefacente che l'Italia non si adegui visto il fanatismo dei Finocchiaro, Amati, Marino, Zingaretti, Zevi, Veltroni, Fassino, Casson ex magistrato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laviga 2013-10-27 02:19
Citazione Nova:
Sembra che la legge sul negazionismo non passi in Parlamento. visto il fanatismo dei Finocchiaro, Amati, Marino, Zingaretti, Zevi, Veltroni, Fassino, Casson ex magistrato.



Si,però la racconti tutta...Primo firmatario lucio malan...PDL.
Ricordiamoceli quando ci saranno le elezioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# laviga 2013-10-26 20:55
In questo mondo di venduti,di vigliacchi,di mafiosi cè qualcuno che ama e guida il suo popolo,abituati ai nostri animali parlanti è un miracolo che comunque la si veda suscita ammirazione.
Questo è un vero patriota della sua gente,questo fà,molto bene visto la levatura umana,morale,in tellettuale di chi ha davanti,l interesse del suo popolo.
Lo sà benissimo di abbiamo messo canagliume mafioso a guidarci e comandarci e dunque ci spernacchia.
Fà bene,lo meritiamo.
Magari noi animali parlanti,avessi mo un patriota del genere a guidarci...invece di canagliume.
Il nostro peggior nemico siamo noi stessi.
Smettiamo di guardare gli altri considerandoli lo causa dei nostri guai...NOI siamo l unica,vera, causa del nostro osceno servaggio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# cgdv 2013-10-27 12:23
Caro Laviga lo dimostrerebbero anche i Protocolli se non fossero "falsissimi". Dove gli ebrei forti della loro identità malgrado le tribolazioni, programmano di distruggere, anche tramite i loro sayanim ed i loro asserviti, quella dei gentili. Basandosi specificamente sulla loro ingenuità, sciocchezza, avidità delle cose del mondo ed immotivata superbia.
Giuliano
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# sigmund2000 2013-10-27 10:22
Così sappiamo il significato simbolico di cremare e disperdere le ceneri al vento, la moda del momento.

Tu sei niente e nessuno, anzi non sei nemmeno mai esistito.

Di contro si ergono mausolei per i grandi.... una bella uguaglianza non c'é che dire!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# exprit du_temp 2013-10-28 23:14
«Le regole del gioco le stabiliamo noi che abbiamo "fondato" la democrazia in questo Paese»

...azzo che chiavica di paese!,complime nti!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Larry06 2013-10-31 22:50
...il bello è che adesso vogliono ricostruire il tempio. Il terzo!
A posto stiamo!
Coloro che hanno rinnegato Cristo morto di croce si dichiarano nemici di Dio e quindi del genere umano, nato a immagine e somiglianza del Creatore Onnipotente.
Ribadisco che l'unica cosa che si può fare in questi tempi ultimi è continuare a pregare pregare pregare il Signore per tutti i peccati abominevoli commessi da questa umanità sfinita dal peccato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# antaratman 2013-11-07 13:36
[quote name="sigmund2000"]Così sappiamo il significato simbolico di cremare e disperdere le ceneri al vento, la moda del momento.

Non è una moda, ma uno dei tanti elevati esempi del pensiero massonico così profondamente legato a quello ebraico, quando si tratta di "altri".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità