>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Inchiesta sulle agenzie S&P e Moody's. A Trani si valuta l'audizione di Monti
Stampa
  Text size
MILANO - Il premier, Mario Monti, e il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, potrebbero essere ascoltati come persone informate dei fatti dalla Procura di Trani per l'inchiesta sulle agenzie di rating Standard & Poor's e Moody's. La notizia trapela da fonti vicine all'inchiesta che non escludono che le audizioni possano avvenire prossimamente. Gli inquirenti ritengono utili le audizioni di Monti e Vegas alla luce delle dichiarazioni rilasciate dai due dopo il declassamento del debito sovrano dell'Italia da parte di S&P del 13 gennaio scorso, da A a BBB+. L'audizione del capo del governo potrebbe riguardare anche gli atti e le iniziative seguite al declassamento.

L'INCHIESTA E LE ALTRE AUDIZIONI - S&P è formalmente indagata nell'ambito dell'inchiesta per market abuse e insider trading. L'annotazione del nome della società nel registro degli indagati per market abuse è stata fatta perché il pm inquirente, Michele Ruggiero, procede sia penalmente nei confronti dei tre analisti indagati sia nei confronti di S&P con riferimento alla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche. Anche per questo motivo venerdì 27 gennaio sarà ascoltata a Trani dal pm Ruggiero la responsabile legale per l'Italia di S&P, Maria Pierdicchi, in qualità di testimone. L'attivitò di S&P e quella di Moody's sono al centro di due procedimenti paralleli avviati dal pm Ruggiero che ipotizza a vario titolo i reati di aggiotaggio, manipolazione del mercato e abuso di informazioni privilegiate. La Procura di Trani, in particolare, accusa S&P di aver fatto anche trapelare sulla stampa la notizia del declassamento del rating del debito sovrano dell'Italia nel tardo pomeriggio del 13 gennaio, a mercati ancora aperti, in anticipo di circa quattro-cinque ore rispetto all'orario previsto.

Fonte >  Corriere.it


Home  >  Worldwide                                                                               Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# Antonio D. 2012-01-24 13:28
Ho un sogno: vedere costoro fare la fine del Conte Ugolino.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-24 14:42
Ma dai, poveraccio... "ER+SVPER+MONTAT O"... costretto a svolazzare,a tutto campo, di qua e di là, manco fosse un novello "globe+trotter", emulo de illo famoso polacco "venuto da lontano"... e mo' dovrebbe pure recarsi in quel di Trani... poveretto, non c'è davvero di che invidiarlo, sempre sotto le luci della ribalta mediatica... a parte quei tanti bei soldini, garantitigli "VSQVE AD MORTEM", ai quali non ha certo saputo rinunziare, bontà sua!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Girolamo 2012-01-24 15:17
Le agenzie di "Rating", cioè le istituzioni che danno un "voto" cioè una valutazione di solvibilità o capacità di pagare il debito pubblico (ovvero le obbligazioni dello Stato corrispondenti al pagamento di pezzi di carta stampati dalle banche private a costo zero per loro), sono di proprietà delle stesse banche di credito.
Sono dunque sempre loro, le banche, che valutando, o svalutando (a loro bel piacere) la capacità di pagare degli Stati, determinando il tasso di interesse che "debitori" (come l'Italia) devono promettere il 7% di interesse composto, se vogliono vendere i titoli di un "debito pubblico" inesistente.
Vi pare possibile che società private con fini di lucro possano decidere dell'economia di un Paese come il nostro?
Chiunque vede che il "debito è impagabile, che è un circolo vizioso: che è appena una semplice frode, un trucco da illusionista di circo.
E io chiedo: Di che cosa si occupa la magistratura italiana? E il Governo, e il Parlamento? E le classi amministrative? E i mezzi di informazione? Stanno tutti a guardare senza battere ciglio?
Sono traditori della Patria: Incompetenti o pagati profumatamente per mandare in rovina il nostro Paese e fare in modo che i suoi beni vengano venduti, e comprati poi, sempre dalle banche, per quattro soldi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-24 19:15
Citazione Girolamo:
Le agenzie di "Rating", cioè le istituzioni che danno un "voto" cioè una valutazione di solvibilità o capacità di pagare il debito pubblico (ovvero le obbligazioni dello Stato corrispondenti al pagamento di pezzi di carta stampati dalle banche private a costo zero per loro), sono di proprietà delle stesse banche di credito.
Sono dunque sempre loro, le banche, che valutando, o svalutando (a loro bel piacere) la capacità di pagare degli Stati, determinando il tasso di interesse che "debitori" (come l'Italia) devono promettere il 7% di interesse composto, se vogliono vendere i titoli di un "debito pubblico" inesistente.
Vi pare possibile che società private con fini di lucro possano decidere dell'economia di un Paese come il nostro?
Chiunque vede che il "debito è impagabile, che è un circolo vizioso: che è appena una semplice frode, un trucco da illusionista di circo.
E io chiedo: Di che cosa si occupa la magistratura italiana? E il Governo, e il Parlamento? E le classi amministrative? E i mezzi di informazione? Stanno tutti a guardare senza battere ciglio?
Sono traditori della Patria: Incompetenti o pagati profumatamente per mandare in rovina il nostro Paese e fare in modo che i suoi beni vengano venduti, e comprati poi, sempre dalle banche, per quattro soldi


Questo sì che significa parlar claro... e, aggiungo io, si può ben dire, visti li brillanti risultati, che il fantasmagorico, funambolico, fantomatico... "RATING"... ovvero... "RATTING"... si ponga per davvero, come suo ultimo, finale Scopo, un diabolico, beffardo, satanico
... "FOTTING"... se mi concedete questa licenza poetica!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-24 20:53
IPSE DIXIT... "Tutti gli Italiani stanno facendo Sacrifici"... BVMBVMBVM... mente sapendo di mentire, il drittone... PROPRIO TUTTI TUTTI... "TUTTI"... NO DI CERTO... poi,s'e scordato di precisare che... SON "SACRIFICI" PER NIENTE "SACRI"... e che sfacciatissimo fellone, 'sto supponente professorone, che per personalissima ambizione ce la racconta a getto continuo, tutti li santi jorni... IL CIVIL SERVANT... s'è ampiamente guadagnato, anche quest'oggi, un sonorissimo... VAFFA!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# quartagamma italiota 2012-01-25 14:23
Visto che Martone di fatto!, si è "proclamato" migliore di altri... vedremo quanto bene svolgerà il suo compito previsto dall'incarico (pagato da noi).
Chi si loda... l'albero si giudica dai frutti... ma all'Aspen queste cose non vengono insegnate!
Forse dovrebbe rispolverare i testi del catechismo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# NOMEN 2012-01-25 19:16
Citazione quartagamma italiota:
Visto che Martone di fatto!, si è "proclamato" migliore di altri... vedremo quanto bene svolgerà il suo compito previsto dall'incarico (pagato da noi).
Chi si loda... l'albero si giudica dai frutti... ma all'Aspen queste cose non vengono insegnate!
Forse dovrebbe rispolverare i testi del catechismo!


Beh... facile fargli la rima, se l'è per davvero guadagnata ben bene... Martone... ONE... ONE... e fusse ca' fusse proprio lui, nu sfacciato... "BAMBOCCIONE"... QVIA... ce l'ha proprio tutta ma tutta,la classica,paracu la faccia, der... "fijo de papà"!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità