>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Archivio Articoli Worldwide

Dal 2 aprile anche in Italia la pillola dei 5 giorni dopo
Stampa
  Text size
Necessario un test gravidanza preventivo e la ricetta medica

Sbarca anche in Italia dopo due anni la nuova frontiera della contraccezione, la "pillola dei cinque giorni dopo", efficace, a differenza della classica pillola delgiorno dopo, entro i primi cinque giorni dal rapporto. Il farmaco, a base di Ulipristal acetato, sarà disponibile nelle farmacie dal 2 aprile.

Utilizzata entro le prime 24 ore dal rapportola nuova pillola è tre volte più efficace delle vecchie preparazioni a base di Levonorgestrel, e due volte di più nelle prime 72 ore. Inoltre, la nuova pillola può essere assunta dalledonne fino a cinque giorni dopo il rapporto non adeguatamente protetto e quindi a rischio di gravidanza non desiderata.

Come fare per assumerla? Anzitutto, va detto che l'Aifa hasubordinato l'autorizzazione della pillola all'obbligatorietà di un test di gravidanza negativo: bisogna accertarsi, insomma, che la donna non sia già incinta, perché il farmacopotrebbe avere effetti abortivi.

Il farmaco richiede una ricetta medica non ripetibile. Prima della prescrizione il medico è tenuto a verificare l'assenza di una gravidanzapreesistente attraverso l'esito negativo di un test a base di beta Hcg. Test che la donna può effettuare anche con un semplice stick sulle urine reperibile nelle farmacie.

«L'Ulipistral acetato 30 mg è stato approvato dall'Ema come contraccettivo d'emergenza già nel maggio del 2009 e successivamente anche dalla Fdanell'agosto 2010 - ha ricordato Alberto Aiuto, amministratore delegato di HRA Pharma - in Italia ha ricevuto il via libera dell'Aifa l'8 novembre del 2011. Ad oggi è autorizzato in ben39 Paesi (27 Ue, Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Serbia, Croazia, Bosnia, Djibouti, Gabon, Israele, Singapore, Sud Corea e Stati Uniti), e già commercializzato in 28 Stati».

Lanuova pillola va assunta il prima possibile e non oltre le 120 ore dal rapporto non protetto o anche dopo l'uso di un altro metodo contraccettivo non adeguatamente utilizzato (adesempio quando la donna ha dimenticato di assumere 2-3 o più pillole anticoncezionali, c'è stato un distacco del cerotto, la rottura di un preservativo) e nei casi in cui si siaregistrata una violenza sessuale. Non può quindi, e non deve mai, sostituire un metodo contraccettivo di routine.

Fonte >  Stampa.it


Home  >  Worldwide                                                                               Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# Stefano 2012-03-31 14:32
Anche stavolta questi falsari politicamente corretti cercano di ingannarci e di far commettere omicidi alle madri: è inutile che venga fatto il test di gravidanza prima dell'assunzione: il test di gravidanza è basato sul rilevamento dell'ormone HCG che inizia ad essere prodotto dopo l'impianto dell'embrione nell'utero che avviene 6 giorni dopo la fecondazione!!! Il test nei primi cinque giorni dopo il concepimento sarà sempre negativo!!! Questo significa che molte donne ammazzeranno loro figlio senza saperlo! Chiedo alla redazione di fare al più presto un articolo di controinformazi one per salvare la vita di tanti bambini!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mah!! 2012-04-01 11:07
Hai visto cosa è successo con gli embrioni distrutti?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità