>> Login Sostenitori :              | 
header-1
header-152

RSS 2.0
menu-1
Il rabbino capo di Roma su Papa Francesco: “Il suo messaggio è pericoloso per l’ebraismo”
Stampa
  Text size
Inattesa gelata nei rapporti mai così buoni tra Vaticano e fratelli maggiori. Il messaggio di Francesco, «che viene visto soprattutto come amore, è pericoloso per l’ebraismo», afferma il rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni in un’intervista a L’Espresso. «Ripropone l’idea che, con l’arrivo di Gesù, il Dio dell’Antico Testamento è cambiato: prima era severo e vendicativo, poi è diventato il Dio dell’amore. Quindi - dice Di Segni - gli ebrei sono giustizialisti e i cristiani buoni e misericordiosi. È un’aberrazione teologica molto antica, che è rimasta una sorta di malattia infantile del cristianesimo».

Inoltre «è un Papa molto interessante, con il quale si riesce a dialogare», afferma Di Segni. Ma, secondo, il rabbino, «continuare a usare, come fa il Papa, il termine “farisei” con una connotazione negativa può rinforzare il pregiudizio in un pubblico non preparato». Il leader spirituale della più antica comunità ebraica d’Europa riferisce la risposta del pontefice: «Capisco benissimo. Io sono gesuita e anche la parola “gesuita” fa un brutto effetto». «Ho visto - sottolinea Di Segni - che poi ci è stato più attento».

Il segretario generale della Cei, Nunzio Galantino, a margine del convegno dei giovani di Confindustria a Capri, ha replicato alle dichiarazioni riportate nell’intervista: «Noi non diciamo assolutamente questo, queste sono cose degli anni 50», ha detto. «Queste cose oggi nella teologia assolutamente non ci sono», ha sottolineato monsignor Galantino rispondendo ad una domanda

Il portavoce della Comunità ebraica romana Fabio Perugia ha poi precisato che «il titolo dell’intervista (“Io, ebreo, temo il dio di Francesco”, n.d.r.) sul giornale L’Espresso non trova riscontro in nessuna dichiarazione rilasciata alla giornalista».

Fonte >  La Stampa

Home  >  Worldwide                                                            Back to top

 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# AlexFocus012 2015-10-17 12:21
Ma se non sono farisei uno come Riccardi ed i suoi esegeti, chi lo è?
Mo vedi che, a ‘sti sionisti impuniti, gli dobbiamo pur sbattere le mani?
A calci in cu.o le dovremmo prendere maledette, avide, sanguinarie jene, per ricacciarle nella steppa Kazara da cui provengono!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Centuri 2015-10-17 18:37
Questi ebrei hanno la coda di paglia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Centuri 2015-10-17 18:42
Il termine "farisei" non va usato con una connotazione negativa? E con quale connotazione dovremmo usarlo?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Militiaceleste2 2015-10-18 10:09
SI DOVREBBE DIRE "I DIVERSAMENTE SINCERI"", OPPURE "I DIVERSAMENTE ONESTI".
COME NON SI DEVE DIRE "MADRE E PADRE", MA GENITORE 1 E GENITORE 2, IN BASE A UN CRITERIO OGGETTIVO COME L'ANAGRAFE O L'ORDINE ALFABETICO.
COMUNQUE, PER QUESTE COSE, CONSIGLIO DI RIVOLGERSI A QUALCHE AGENZIA SPECIALIZZATA, TIPO ONG O DI MARCA U.E.,CHE RILASCIA CERTIFICATI DI CORRETTEZZA LINGUISTICA. PERO' LA LEGISLAZIONE E' ANCORA ARRETRATA. PREVEDERE ANCORA IL REATO DI VILIPENDIO ALLA RELIGIONE, MA NON ANCORA SANZIONI AMMINISTRATIVE PER CERTE PAROLE ASSURDE, FRUTTO DI UNA MALATTIA INFANTILE NON SUPERATA.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Centuri 2015-10-19 18:44
Condivido.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Vitoparisi3 2015-10-21 18:29
Se ci fosse reciprocità, il papa correggerebbe il rabbino. Ma, il rabbino, sembra, è permaloso. Le persone permalose sono grottesche nella loro comicità. Appena una scintilla inavvertita, e scoppiano. Chiunque, allora, avrebbe buon gioco a sconfessare un suscettibile iroso. Fare esplodere in toni inconsulti l'interlocutore, di fronte alle telecamere ed ai microfoni, rimanendo calmi, fa il proprio, di gioco, e non certo il gioco del provocato che ci casca. Mettere alla berlina i falsi e nervosi è un dovere etico. Ma perché non lo fanno? Perché il suscettibile al tritolo appartiene alla consorteria avente le leve economiche e bancarie. Se no, verrebbe semplice, il gioco: basterebbe un tono in falsetto con una stoccata irritante, ed ecco il prestigioso scadere in un attimo in un villano iscandescente e facinoroso, davanti a giornalisti e a funzionari della televisione. Basterebbe correggerlo, solo quello.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zampano 2015-10-30 22:49
Galantino ci crede all'Inferno?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Ultime 10 traduzioni FDF:
Il conclave ebraico al Campidoglio
Philip Giraldi
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
Svelato il fallimento morale dell’Occidente
Strategic culture
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
La guerra con l’Iran promossa da giornalisti fasulli
Philip Giraldi
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
Israele, USA e UK: preparativi per una guerra più ampia?
Global Research
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
“Israele non può vincere la prossima guerra”.
Gilad Atzmon
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
La stampa israeliana espone il ruolo degli ebrei nel movimento LGBT
The Realist Report
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
Perché l’Europa teme l’Italia (e Salvini)
Ambrose Evans-Pritchard
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
Il bianco è il nuovo male
Paul Craig Roberts
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
Come la guerra in Libia ha stimolato il terrorismo in 14 Paesi
Mark Curtis
TRADUZIONE EFFEDIEFFE
Quello che dovete sapere su Google
Realjewnews
TRADUZIONE EFFEDIEFFE

Articoli piu' letti del mese nella sezione Worldwide

Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità