>> Login Sostenitori :              | 
header-1
header-132

RSS 2.0
menu-1


Come il Governo degli Stati Uniti falsa il racconto

L’odierna storia delle armi chimiche suona come tutti l’abbiamo già sentita nell’agosto del 2013; ben poco convincente. Come sotto Obama, parimenti oggi monta lo scetticismo nei confronti delle affermazioni secondo le quali Damasco, il 4 aprile, avrebbe usato un’arma chimica contro i civili del villaggio di Khan Sheikhoun. Il presidente Trump, apprendendo la notizia dai notiziari televisivi, ha improvvisamente dichiarato che era stato il Governo del presidente Bashar al-Assad ad aver ordinato l’attacco, osservando in aggiunta che l’impiego di tale armamento aveva “violato non una, ma diverse linee rosse”, lasciando così intendere che Damasco sarebbe stata ritenuta responsabile.

Passano sole ventiquattro ore ed arriva la punizione sotto forma di lancio di un 59 missili “da crociera” diretti contro la base aerea siriana a Sharyat. Il …
(L’articolo è disponibile previo sostegno)

abbonamento
abbonamento

  • Accesso a tutti i nostri articoli dal 2004

  • Accesso completo a tutti i contenuti EFFEDIEFFE (traduzioni, lettere, commenti autori/lettori)

  • Pagina personale sostenitore

A partire da soli   € 699



abbonamento



Altre notizie in questa sezione :
I diamanti di Ivanka, pezzi di superpotenza

La conversione di denaro in diamanti è una tecnica preferita per i riciclatori. Si ipotizzò che...
La presidenta sikh-sionista

Trump non è del tutto controllabile, o ancora peggio, non è affidabile. Perché rischia in ogni...
La Copertura
Danilo Fabbroni
La Storia Invertita
Danilo Fabbroni
Trump ultrasionista: per ricatto «pedofilo»?

È possibile che gli eredi del sionismo più puro tengano in pugno Trump minacciando di...
Ricordarsi di Pearl Harbor
Graeme McQueen
La maggior parte dei cittadini statunitensi si opponevano all’entrata nella seconda guerra...
L’Anno del Ratto
Danilo Fabbroni
In questi giorni si parla molto oltreoceano del coinvolgimento della banda Clinton nella artefatta...
Mentre Caracas fa affari con Mosca, c’è chi prega (e forca) per il suo collasso
EFFEDIEFFE.com
Il Venezuela sarebbe sull’’orlo del crollo totale. La compagnia pretrolifera statale (la PDVSA)...
Le sanzioni sono il preludio alla guerra?
La Redazione
Gli Stati Uniti sono al crocevia del loro stato morente quale superpotenza mondiale. Per rimanere...
La lobby sionista vuole imprigionare coloro che si oppongono ad Israele
La Redazione
Ultime notizie in questa sezione :
La CIA ucciderà Guaidò?
Benedetto Falchi
La mossa di indire una mobilitazione militare pare più un azzardo che la parte di una precisa...
Esorcismo alla Casa Bianca?

Una storia della geopolitica vista secondo la demonologia è ancora da scrivere. Nel frattempo lo...
Dalla NATO alla SATO?
Benedetto Falchi
L’estensione del format NATO nell’emisfero australe (Nato del Sud) è un cavallo di battaglia...
Israele e Sauditi fanno la ciberguerra insieme (anche contro amazon?)

Il Venezuela è il disgelo tra USA e Russia?

Maduro è indifendibile, e questo è un fatto. Allo sciocco guevarismo turistico da T-shirt di Di...

Articoli piu' letti della settimana nella sezione Americhe

Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità