>> Login Sostenitori :              | 
header-1

RSS 2.0
menu-1
fdffree99

Satana, il migliore dei missionari
Lorenzo de Vita
Perle Agostiniane
Don Curzio Nitoglia
L’equivoco guénoniano
Don Curzio Nitoglia
Il «tempio» degli ebrei e il «tempo» dei gentili
Lorenzo de Vita
Ogni luglio qualche alto esponente del Governo israeliano si produce in dichiarazioni che lasciano ben poco all’immaginazione islamica: il terzo tempio va ricostruito al posto della moschea di Al-Aqsa che va distrutta, per sommo diritto giudaico di precedenza. Inevitabili gli ennesimi scontri sulla spianata delle Moschee di queste ore. Ma il terzo tempio è davvero il segno che dobbiamo aspettare per sapere quando saranno «compiti i tempi dei Gentili»?
Il prossimo Principe della Città delle Tenebre
Roberto Dal Bosco
La Curia miliardaria piace ai modernisti giudaizzanti, perché la sentono come un intimo richiamo alla loro Fede. E la Curia di Bologna, che vale due miliardi di euro, non può che essere in cima ai loro sogni di conquista. Anzi, l’operazione di Mons. Forte Vescovo di Bologna assumerebbe i toni di una reconquista. Perché proprio da Bologna è partita la perversione della Chiesa — Città dei Lercaro e dei Dossetti, nel cui alveo sono cresciuti gli Andreatta e i Prodi, e serque di coboldi democristo-massonici che hanno portato questo Paese allo sfascio politico, economico, morale.
Il Generale dunmeh ci vuole nei campi
Roberto Dal Bosco
È dai primi anni 2000 che tutta la rete dei survivalist americani è all’erta: la FEMA ha costruito campi di internamento in tutto il territorio nazionale. L’uso che lo Stato intende farne non è mai stato divulgato. Forse, la conferma arriva da uno strano Generale cripto-giudeo, che pubblicamente suggerisce di internare quei cittadini che non si bevono le balle della narrativa neocon.
Nazi-sterminio per il capitale, gli USA imparano (il Vaticano pure)
Roberto Dal Bosco
Una prospettiva maidanista per gli USA non è poi così lontana. La polizia si è già israelizzata, come logica conseguenza del 9/11: Gog e Magog uniti nella paranoia più pura. L’impiego dei “nazisti” come controllori del processo di austerity è qualcosa che in America si vorrebbe replicare subito. L’America può esplodere da un momento all’altro.
Israele uccise il Generale siriano
Roberto Dal Bosco
Se il grilletto facile di Israele è fin troppo notorio, in barba ad ogni legge internazionale, ciononostante non tutti hanno il coraggio di ammetterlo. Le recenti rivelazioni mettono ancor più in luce il grado di penetrazione di Sion nel cervello delle agenzie americane, influenzate e ormai totalmente dirette dal «Piccolo Satana». Il caso Suleiman è l'ultimo di una lunga lista di morti collezionate da Giuda.
La corsa dei pupazzi
Roberto Dal Bosco
Ecco la vera cifra democristiana di Renzi, l’uomo che – domati gli ultimi idioti comunisti rimasti tra PD e partitelli ricchioni – riporterà la pax politica definitiva sul nostro Paese. Lo scenario dove vincono tutti: la Chiesa Italiana, la Loggia, la casta partitica, il PD, la grande finanza internazionale… Tutti meno che i ceti produttivi, i cittadini vessati dal fisco e dalla criminalità divenuta sempre più barbara. Ma la corsa di questi pupazzi passa per l’Inferno, e non potrebbe essere altrimenti: governo di persone disumane che creano leggi disumane.
L’imperatrice di San Francisco, e altre storie
Roberto Dal Bosco
È in atto lo sdoganamento del transessuale, un’operazione esteticamente più complicata rispetto alla classica omosessualità. La «transizione» mediatica è dunque diretta, e condotta in grande stile come un atto eroico. Ma chi pensa che il gender ci porti verso un mondo pacifico fatto di effemminati indifesi si sbaglia: il mondo va popolandosi di mostri violenti, che chiedono mostri violenti come idoli.








Scienze
Uomini e Nazioni fatti a pezzi. Per il mercato
Roberto Dal Bosco
Lo scandalo di Planet Parenthood ci ricorda che il mondo che ha dimenticato Cristo, è il mondo dove va a sparire la dignità umana — e cioè, la sua integrità. Ogni cosa – un feto, un adulto, una Nazione – diviene solo la somma di parti che hanno un valore di mercato. Questo valore si può...
Schellnhuber, l’uomo dell’enciclica viene dall’inferno
Roberto Dal Bosco
Come questo personaggio, totalmente antitetico alla dottrina cattolica, uno dei teorici più assertivi della volontà di sterminio, sia penetrato sin dentro al Sacro Palazzo – al punto da scrivere e presentare ufficialmente un’Enciclica – è un tema su cui in un futuro prossimo si...
Europa
Tsipras ha tradito l’oracolo
Milena Spigaglia
Quello in cui giace la sovranità greca non è nemmeno un accordo, firmato dall'uomo dalla sinistra, che per sua natura e vocazione si rivela, a qualunque latitudine, intimamente globalista e fiscal-burocratista, ma un’umiliazione, quella che avevano promesso di impartire a scopo...
Grecia, la posta in gioco è il mondo
Roberto Dal Bosco
Il blocco ortodosso, che si estende da Vladivostok sino al Mediterraneo, è, assieme all’asse sino-islamico la vera minaccia per la supremazia atlantica sul globo. Vi rientra pienamente la delicata posizione della Grecia all’interno del sistema internazionale e il suo essere un perno...
Costume & Società
Miracolo a Milano (con l’8xmille al nulla)
Roberto Dal Bosco
Il bisogno sano che il popolo ha di trovarsi e di struggersi insieme è qualcosa di connesso alla legge naturale che regola le comunità; qualcosa che la vita moderna fatta di metropoli e individualismo non è riuscita a deviare e sommergere ancora del tutto. È questa una banale saggezza che la...
I ragazzi zoofili dello zoo di Berlino
Roberto Dal Bosco
L’individualismo, dogma della democrazia terminale, protegge ogni perversione del cittadino moderno. Sul piano politico esiste un Pride zoofilo come diligente continuazione dell’inclusione della perversione ottenuta con le nozze gay. In questa reale satanizzazione del mondo, la...
Russia
Maidan armena, animosità democratica
Roberto Dal Bosco
Gli USA stanno scongelando le aspirazioni centrasiatiche messe in sospeso dopo la disastrosa avventura in Afghanistan. Perdere l’Armenia, per la Russia, significherebbe vedersi chiudere...
Soros il distruttore: modus operandi
Roberto Dal Bosco
Il profeta della «società aperta» allievo di Popper, l’amico idealista della democrazia che odia la trasparenza perché notoriamente non è buona per gli affari e che è in grado di disfare e...
Cattolicesimo
Family Day, golpe neocat
Roberto Dal Bosco e Elisabetta Frezza
L’infiltrazione neocatecumenale nel tessuto sociale è da tempo realizzata: colonne del «Cammino» sono disposte lungo i gangli del potere e della cultura. La benedizione papale era già garantita. Ma il Family Day 2015 è stato il primo, vero, grande coming out italico della colossale setta, cui corrisponderà la sua legittimazione formale sul piano mediatico, sociale, politico. Tutti i residui del mondo cattolico ancora dotato di una qualche scintilla di ragione sono stati fatti oggetto della scalata di un unico, grande azionista.
America e Papato, l’ora del raccolto
Roberto Dal Bosco
Nell’enciclica di Bergoglio il pluridecennale programma di morte globalista è aderito sin nei più minuziosi dettagli. Piegare il Papato al proprio volere – magari addirittura al proprio pensiero, come in questo fortunato caso – è il desiderio automatico di ogni impero. Ora comprendiamo meglio: quando Bergoglio si recherà da Obama e parlerà con lui all’unisono, si tratterà solo del premio di una costosa, paziente operazione iniziata molto tempo fa.
Politica Interna
Piccoli Soros crescono (e stanno con Renzi)
Roberto Dal Bosco
Soros opera da decenni per conto dei servizi in vari Paesi con organizzazioni che fungono da «solvente» politico e sociale. Davide Serra non segue uno schema tanto differente: specula sulla crisi e coltiva subito i rapporti con forze di rottura – come il «rottamatore» Renzi – che promettono...
Modesta proposta: dichiarare lo stato di guerra. E corte marziale
Maurizio Blondet
Esistono sempre più due Italie: una che vive in un panorama di macerie, cosciente di essere nel mezzo di una guerra, un’altra completamente diversa: dove la vita è una festa perpetua. Ma d’altronde, come si può risanare un Paese dove i primi a violare – o a fregarsene – della...
Recensioni
Complotto contro la Chiesa
Lorenzo de Vita
Satana, il migliore dei missionari
Lorenzo de Vita
Oggi pubblichiamo un testo della massima importanza, per sua stessa natura perfettamente controinformativo (nel senso migliore del termine). Si rivela pertanto uno studio più che mai utile per tutti i nostri lettori come manuale strategico e di disinganno, soprattutto per quei lettori...
Altre Religioni
I moderni bracieri di Moloch
Nicolas Burbaki
Ecco la Mecca in mano ai wahabiti. Per fortuna il Vaticano è diverso...

Dopo il Concilio e da quando in Vaticano s’è insediata la nota Junta sudamericana – che fatte le debite proporzioni è come i wahabiti – la modernizzazione ha accellerato a marce forzate. Il nostro risultato si avvicina all’esperienza di pellegrinaggio nella Mecca-Disneyland: anche il...
Medioriente
«Khomeini torna, tutto è perdonato»
Roberto Dal Bosco
Decenni di articoli e propaganda ordita contro Teheran e la fallita rivoluzione del 2009 sono archiviati. Dopo tanti disastri, l’America, erede di Londra nel Great Game, vuole erodere almeno un pezzo del nuovo blocco di Eurasia, ché in Persia le bombe proprio non avrebbero funzionato. Una...
Per chi suona la campana? Non per il popolo di Gaza
Milena Spigaglia
Opinioni
Hacking Globale, equilibri fuori controllo
Roberto Dal Bosco
Nei torridi giorni che viviamo l’equilibrio mondiale si sta riassestando. L’Italia, come sempre, perde potere mentre il mondo intero va fuori controllo. È in corso un hack planetario, che riguarda le reti ma anche le agenzie di spionaggio, le borse, le bombe «islamiche». Quello che accade...
I bolliti del Bilderberg
Roberto Dal Bosco
Da anni il ritrovo Bilderberg rappresenta un magnete per perditempo: una carta moschicida per complottisti di quart’ordine. Il 63° raduno in corso più che una loggia onnipotente, pare una bocciofila di vecchi bolliti. L’unica cosa veramente degna di nota è l’apparizione in massa di...
Economia
Varoufakis, videogame antieuro made in Soros
Roberto Dal Bosco
Varoufakis, pur considerato «di sinistra», proveniente da una ricca famiglia di partigiani greci (con ampie e sbandierate entrature nell’IRA), divenuto uno dei principali eroi di questa tragedia...
TPP bloccato, paradosso del caos
Roberto Dal Bosco
Il trattato di commercio trans-pacifico, che altro non è che una grande manovra di accerchiamento economico (e militare) della Cina, aveva già subito vari contraccolpi in Asia. Che sia strumento...
Americhe
Come i Rothschild si comprano la CIA
Roberto Dal Bosco
Come questi legami tra le famiglie del dollaro (e della morte) e i servizi americani siano assicurati è presto detto: tramite interessi pecuniari. La partecipazione del direttore CIA negli affari del nefasto fondo ebraico Blackrock (Rothschild) chiamano in causa il ruolo della CIA nell’attuale...
Matrimonio d’amore o di interesse?
Milena Spigaglia
Ebraismo
La Brigata Ebraica
Luciano Garofoli
Coloro che attendono il messia ladro
Roberto Dal Bosco
La presenza israeliana nella tragedia nepalese, ci conferma che l’Asia gioca un ruolo importante per tutta l’economia psicologica di Sion. È il luogo dove tutte le fasce della società di Tel Aviv possono, con prepotenza, sentirsi vive. Consumare, razziare esperienze, costi quello che costi....
Asia & Africa
Libia: la lucrosa caccia al negro. Per mandarcelo
Maurizio Blondet
Da noi domina l’accoglienza totale, la carità senza limiti, e guai a chi storce il naso. Ma questa realtà sembra essersi perfezionata in un’industria del rastrellamento e vendita del negro all’Italia, che li accoglie tutti. I prigionieri sono tutti dell’Africa nera, non vengono dal Medio...
Mentre Obama si accanisce contro Putin, la Cina...
Maurizio Blondet
Ma la vera sconfitta che Pechino ha inflitto a Washington nelle ultime settimane non è neanche di tipo militare: ha colpito là dove all’America fa più male. Il BAII, ancor prima di essere operativa, è già in grado di silurare l’altro ambizioso progetto americano per perpetuare la sua...
Filosofia
IL VIRUS EVOLA (seconda parte)
Roberto Dal Bosco
IL VIRUS EVOLA (prima parte)
Roberto Dal Bosco
prova
World News:

Suggeriamo :
Lettere:
Espulso da un convegno di single cattolici
Dall’amico Francesco Ruggeri ricevo questa lettera amaramnente divertente
Perché soffrono i bambini? Il Papa non lo sa
Caro Maurizio, a proposito del tuo articolo “La Chiesa è seme o pianta?”, ho paura che la risposta sia già nel Catechismo, Ti ricopio il punto 675:
il Papa e il Giubileo 2016
Cara Redazione, caro Blondet, e così il papa Francesco è riuscito nell'ennesimo colpo da maestro. Il Papa della Misericordia indice l'Anno Santo della Misericordia, a partire dall'8 dicembre di...
Satana sdoganato alle elementari
Mentre ci distraggono con la crisi (o meglio: la guerra) economica-finanziaria guidata e attuata dalle lobbies bancarie accade sempre peggio una vera e propria crisi delle e nelle anime e cresce...

CATALOGO GIUGNO 2015:

ULTIMI LIBRI EFFEDIEFFE:

Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità Podere Piscino - Proceno (VT) - Tel. 0763-710069