>> Login Sostenitori :              | 
header-1
header-200

RSS 2.0
menu-1
Rudolf Steiner
PDF
Stampa
  Text size
Gentile Direttore,

Vorrei chiederle un parere su Rudolf Steiner.

Fino alla nascita dei miei figli non sapevo nemmeno chi fosse, oggi vado con tutta la famiglia da una dottoressa antroposofica e mio figlio va a una scuola steineriana.

Le informazioni che trovo su internet su di lui sono abbastanza strane, quasi poco raccomandabili per uno che segue e appoggia Effedieffe nella sua battaglia contro le società segrete e l'occultismo che pervade più o meno coscientemente tutte le sfere della nostra società.

Tuttavia, la dottoressa antroposofa ( che per inciso è laureata in medicina, non è una strega) cura i miei figli con medicine e metodi naturali prima di cedere agli antibiotici ( che i medici normali prescrivono a raffica, come fossero caramelle). Uno dei miei figli non dormiva, ma coi metodi consigliatici ( e senza psicofarmaci, che tanti genitori danno ai neonati ) già dopo pochi mesi avevamo recuperato tutti il sonno.

L'asilo dove va oggi mio figlio lo ha rasserenato con un ambiente accoglientissimo, dove la musica e le canzoni scandiscono il ritmo della giornata, e i lavori e lavoretti su materiali naturali di ogni tipo occupano il suo tempo: niente nozionismo, niente pressioni esterne. Scappavamo da un altro asilo, dove, in precedenza, una suora gli aveva usato un grave atto di violenza, lasciandolo traumatizzato ( si fidi, non lo aveva sgridato con troppa veemenza e il paparino era corso in suo soccorso: si trattò di una vicenda molto brutta).

Questi fatti tratti dall'esperienza mi portano a domandarmi se forse non c'é tanto di buono nell'interpretazione della vita data da Steiner.

Sí, appartenne e guidò la Società Teosofica, ma la sua pedagogia è oggi il rifugio di migliaia di genitori dal nozionismo accumulativo delle scuole italiane, dove maestri e professori compensano la loro ignoranza con carichi di compiti immensi, che tolgono ai bimbi il tempo del gioco.

Il metodo antroposofico nella medicina è di difficile comprensione, ma nella pratica un impacco di cipolle contro l'otite è efficace come un antibiotico, e  senza le relative controindicazioni.

So che lei non è un jukebox a cui chiedere un parere su tutto quello che passa per la testa a noi lettori, tuttavia l'argomento mi sembra interessante.

Chi era Rudolf Steiner?  

Un saluto cordiale

Lorenzo



Di Rudolf Steiner lei sa molto più di me; io non me ne sono mai occupato, e non ho nessuna voglia né tempo alla mia età di interessarmene oggi. Certo, è uno dei maestri del New Age. Però ha ragione lei: dato lo stato attuale della scuola italiana  e dei suoi addetti ignoranti ed ideologici, e della medicina ufficial-scientifica omicida, i metodi steineriani sono comparativamente ammirevoli; non foss'altro perché derivano dalla medicina e dalla scuola come venivano praticate  un secolo e mezzo fa...

Maurizio Blondet




 
Guarda commenti | Nascondi commenti

Commenti  

 
# Rosetta M. 2013-04-03 12:15
E' solo un tantinello satanico, ma per il resto dorma sonni tranquilli!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# trottel_forever 2013-04-03 17:21
Non vorrei demonizzare qualcuno, ma abitando in Svizzera, conosco le scuole Rudolf Steiner un po' meglio di qualcuno che afferma di non averne mai sentito parlare prima. Innanzi tutto bisogna distinguere fra le prestazioni della dottoressa (laureata in medicina) e quelle della scuola. Che la medicina antroposofica abbia anche buone cose, è assolutamente indiscusso. Anche noi in famiglia ne facciamo uso di tanto in tanto. E che i medici italiani siano famosi per somministrare antibiotici e altri farmaci forti a ogni pié sospinto, è purtroppo risaputo (basta fra l'altro guardare la televisione, per vedere come vengono reclamizzati i farmaci a base di ibuprofene, quasi fossero lamponi liofilizzati). Comunque ritengo che la dottoressa - grazie alla sua laurea - sia anche in grado di distinguere quando si può procedere con antroposofia, omeopatia, ecc. e quando invece sia opportuno appoggiarsi alla medicina classica.

Più critica ritengo la questione della scuola. Si tratta senz'altro di un ambiente simpatico, tranquillizzant e, dove lo stress è una parola sconosciuta. Ma questo è proprio il punto: se il lettore è fuggito dai cattivi esempi della suora (ahinoi) traumatizzante, adesso è caduto dalla padella nella brace. Non dovrà temere lo stress, né eventi traumatizzanti. Ma si troverà con il figlio esattamente all'estremo opposto: un ragazzo che crescerà abituato a non compiere sforzi, a non tenere duro per portare a termine un compito affidatogli, a non essere puntuale, a essere cedevole e remissivo. Abituato a fare mille cose, ma sempre in modo abbastanza superficiale. Ottimo interlocutore e studioso, ma lontano dal mondo reale. Insomma, si troverà presumibilmente con un figlio abbastanza inutilizzabile sia come uomo sia come professionista. Parlo purtroppo per esperienza personale, avendo nella cerchia familiare e di conoscenti un paio di ex-allievi della scuola Steiner. Persone bravissime, ma frane semoventi per quanto concerne affrontare la vita. Ormai ho perso il conto di tutti i posti di lavoro che hanno cambiato.
Quindi il mio consiglio è questo: tolga suo figlio al più presto dalla scuola Steiner e lo metta in un'altra buona scuola privata. So che non è facile, ma non è neanche vero che non ne esistono. Se nessuno sa consigliarglien e una, provi a rivolgersi alle scuole FAES (p.es. www.faesmilano.it). Sono scuole gestite dai genitori e che mirano a fare dei bambini dei veri cittadini e dei veri cristiani. Esistono ormai da molti anni e sono gente in gamba. Sono certo che non ne resterà deluso.

Spero che queste poche righe la possano aiutare.

trottel_forever
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# roxadalbosch 2013-04-03 18:22
Ho mandato entrambi i miei figli alla scuola steineriana e devo dire che sono stati i dieci anni più belli e sereni della mia vita: lo rifarei ad occhi chiusi! Non condivido per niente quanto asserito da trottel_forever , a meno che non debba considerare i miei due figli delle persone eccezionali che hanno ottenuto dalla pedagogia steineriana l'effetto opposto a quello nella norma...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Antonio P. 2013-04-03 17:01
Si potrebbe scrivere un sacco, ma tanto quello (Steiner) è morto. Piuttosto io guarderei a come sono i dottori vivi ed i maestri vivi (cioè quelli dove va suo figlio).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# gianfranco56IT 2013-04-04 17:08
Chi era Rudolf Steiner?
La vita e l'opera di Rudolf Steiner:
http://books.google.it/books?id=XbPtmpD1crIC&printsec=frontcover&dq=Rudolf+Steiner&hl=it&sa=X&ei=laNdUe6RELHX7Aah24H4Cg&ved=0CDwQ6AEwAA

Io mi associo al direttore: non ho più l'età!!! :-) :-)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Brancaleone 2013-04-04 18:38
Le teorie Steineriane sono interessanti a 20 anni, o per persone che si fermano a indagare il mondo proprio a quell'età. Tutte le persono che conosco che mandano i figli in scuole steineriane non riescono ad approfondire realmente i temi fondamentali della vita, o per mancanza di mezzi culturali o perchè sembrano piuttosto cercare dei rifugi contro l'insostenibile peso di questa società, pertanto cercano un rifugio al mondo che li schiaccia. Altre lo fanno per darsi un tono. In ogni caso ciò di cui si sente di puù la mancanza è un sano spirito speculativo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gotico 2013-04-04 23:29
non è un semplice autore New Age.

Mi sembra un autore molto interessante.

Ci sono stati validi discepoli di Steiner come il russo Tomberg che hanno conciliato lo steinerismo e l'antroposofia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zampano 2013-04-05 21:51
Mi sento di condividere il giudizio del direttore. Il problema sembra non tanto Steiner (la cui visione del mondo , della vita può portare a non buoni approdi), ma la situazione educativa e sociale, humus fertile per Satana più del vecchio Steiner
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Franco_PD 2013-04-07 15:36
Quella delle scuole steineriane è una realtà molto diffusa qui nel Veneto. Conosco parecchie persone che vi hanno iscritto i propri figli e senza ostentazione alcuna. Non ho avuto alcuna impressione che si trattasse di scuole classiste. Steiner è un autore molto complesso e molto poco conosciuto anche tra tutti coloro che si occupano di insegnamento. Al di fuori di questo suo particolare aspetto mi permetto di ricordare le sue intuizioni per quello che riguarda ad esempio il morbo della mucca pazza. In termini politici posso ricordare che venne in Italia più volte e per almeno due cercò di farsi ricevere da Benito Mussolini. Non so se poi ci sia riuscito. L'aneddotica al riguardo è contraddittoria .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Gotico 2013-04-08 13:48
è un aneddoto la stessa idea che uno Steiner prossimo alla morte scalpitasse per "farsi ricevere" da un capo di governo appena insediato.


diciamo anche che la "filosofia della libertà" di steiner è uno splendido testo, di gran lunga superiore alle fumisterie di un heiddeger o di un cacciari.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Hildegard 2013-04-09 11:01
Buongiorno Maurizio,
passo dei commenti sul tema, che ho ricevuto per altre ragioni, di una mia cliente, che manda il figlio in una steineriana. Io non sono steineriana ma dissento un buona parte da certi commenti qui presenti; la solita "paura" di addentrarsi in altro ed approfondire, ritiene piu' "sicuro" siglare il non conforme (ma spewsso semplicemente sconosciuto)all a ortodossia, come "il diavolo che parla".

(...)il Faes , peccato che non venga detto esplicitamente che sono Opus Dei (sul sito della scuola comunque c'è scritto).

Steiner e new age...vuol dire davvero sapere ben poco.
Se non piace la "parte alternativa" è stato comunque un grande filosofo (non accademico) e una persona con una grandissima preparazione culturale e antropologica.
Studiare i testi è faticoso e di non facile comprensione - da qui presumo il delirio e la dinformazione.

Steiner invece è stato teosofo e anche gran maestro di una loggia in particolare. Ma non è un satanista! e comunque questo confondere lucifero con satana è tipico dei cattolici che non vogliono approfondire ma si accontentano della "fede".

Steiner parla del Cristo - e qui anche x me è ancora difficile comprendere bene tutti i passaggi - i cristiani sono convinti che si parli del "loro" cristo ma non è proprio così...

Oltre la filosofia...io la pedagogia steineriana la studio eccome - è ancora validissima. Mi sento abbastanza preparata per affermare che è ancora un'ottima scelta pedagogica.
E' il sistema "scuola" in generale che è morto (non solo quello delle scuole steineriane ma tutto, pubblico, privato, cattolico che sia).

C'è chi opta x l' Home Schooling applicando direttamente a casa il metodo (steineriano, montessoriano o altri).

L'idea che mi sono fatta io è che dietro al decadimento delle scuole Waldorf ci sia un disegno ben preciso: quello di eliminarle. E che il comando possa partire dai vertici della società antroposofica (sia in italia sia in svizzera). Non ne ho le prove, ma ho capito come funziona il sistema delle società segrete e questo dubbio lo hanno anche altre persone.

Il campo è minato, la gente dorme e si beve ancora tutta la fuffa new age.

Quindi, pur non avendo certezze riguardo al futuro, io mi sento di riconfermare nuovamente la scelta di questa pedagogia per mio figlio".
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# suparta 2013-04-10 23:40
Sono sconcertato dalla sua risposta.
Nonostante il nome che usa come pseudonimo, la vedo leggere nelle cose con scarsa profezia.
Steiner è senz'altro autore complesso, ma anche altrettanto ambiguo.
E se Lei ha ragione quando afferma che lo Steiner che parla di Cristo non si riferisce al Cristo dei cristiani, viene da chiedersi a quale Cristo si appelli; probabilmente a quello che lui si è disegnato a proprio piacimento.
Spiace invece che Lei consideri il marchio dell'Opus Dei più infamante del marchio della 'Bestia'. Quando poi La sento lamentare della confusione che fanno i cattolici fra Satana e Lucifero, allora mi si apre una via, che senz'altro è più stretta della Sua...
Preghi molto! pregherò anche io per Lei, ha bisogno di conversione.
Andrea Gaspari
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Hildegard 2013-04-15 07:11
Primo:
ho riportato le parole di una madre che ha il figlio alla Steiner. Molto piu' pertinenti, ai fini della lettera, di chi da fuori "ha opinioni".

La madre non sono io, che non sono nememno steineriana (e negli anni ne ho sentite di varie anche su di loro come su TUTTI gli altri, cattolici compresi). Nemmno mi prodigo a sostenerli, perchè io a loro non credo.

Ho solo probabilemnte la mente piu' aperta e critica di alcuni dei lettori qui presenti.

Lei conferma la "profezia" della madre a cui avevo detto che avrei postato in questa sede le sue note. "Tempo perso, mi disse, coi cattolici, soprattutto integralisti, non si puo' parlare".

Il dogma è una vostra scelta e la rispetto, ma capite che potete parlare solo tra voi. In un tempo di estrema gravità per "l'umanità". TUTTA non solo quella cattolica. Che non è tutto il mondo. Non di rado date pero' l'idea, un tantino arrogante, di pensare di esserlo.

L'Opus Dei invece santa come altre infernali vicende della istituzione -materia-potere temporale della Chiesa, eh?

Vedere qui alcune meraviglie vaticane:http://www.lettera43.it/economia/finanza/ior-gli-scandali-della-banca-vaticana_4367590747.htm

SArebbe piu' saggio a mio avviso, "dismetere" la paura che attanaglia ad uscire dal guscio "protetto" del dogma, e guardare in serenità (non dovrebbe essere ovvia nella "fede"?) e piu' obbiettvità ed apertura. C'è sempre lo spazio della scelta nella propria coscienza.

Steiner o non Steiner o qualsiasi altra "manifestazione di satana". La luce è piu' forte del buio. Sempre , Qualsiasi sia il nome che volete darle.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mauro.deco 2013-04-18 23:34
Se c'è da testimoniare per la fondatezza delle intuizioni di Steiner io volentieri testimonio.

Sono un lettore storico di questo sito e profondo ammiratore del Direttore, anche se in questo caso su Steiner dissento: non è un maestro New Age e neppure ha valore solo poiché di 150 anni fa.

Grazie Lorenzo per la tua testimonianza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# paolaerre46 2013-04-22 09:13
Sono medico e conosco la medicina di Steiner. Omeopatia più esoterismo. Il più quotato medico staineriano di Milano, prima di visitare il paziente recita una peghiera in ebraico. Va bene che anche Moscati, per esempio, pregava e parlava di Dio mentre visitava ma non mi pare la stesa cosa. Steiner (che medi co non è mai stato) mischiava - appunto -omeopatia ed esoterismo. Io ne sto lontana, ma c'è il libero arbitrio. La moglie - ex - di Berlusconi ha (o probabilmente aveva vista l'età dei suoi figli) un posto di rilievo nelle scuole stineriane di Mi. So che queste scuole sono particolari dal momento che dopo l'iniziale asilo sono stati costretti a fare ordini di scuole via via avanzando fino al liceo, perchè chi le frequentava poi non riusciva più ad inserirsi nelle altre (parlo di livello di studio)e così per poterli fare accedere all'Università sono stati costratti a farsi anche il liceo. Questo è quello che so di prima mano; io non iscriverei mai un mio figlio alle scuole di S., sapendo che in qualche modo così lo metterei a contatto con una fonte di esoterismo, già ne abbiamo tanti di problemi...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# pelzen 2013-05-23 00:05
Parlando di esoterismo ho avuto modo di leggere alcune cose su un giudice Paolo Ferraro, un giudice che è stato messo da parte e messo sotto tutela perché aveva scoperto alcune cose "Strane" in molti gangli del potere politico, militare e delle forze di sicurezza.
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ad8OYnDvMjE
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Ultime lettere pubblicate:
Come la cura dei tumori sta funzionando sempre meglio
Il 13 gennaio in una conferenza stampa a Bologna parlamentari e candidati di "Fratelli d’Italia" hanno preso posizione in difesa della libertà di cura e di ricerca scientifica. Ciò per le ...
Attacco di gastrite istituzionale?
Alcuni organi di stampa hanno riportato il perentorio, categorico e rabbioso divieto del Prof Burioni, (burocrate del ministero della salute, eletto da politici) a Comune, Provincia e Università di...
La Scelta Antitumore
Ho pubblicato il libro sulla prevenzione dei tumori, da oggi in libreria, per documentare come i principi della prevenzione e cura del MDB (Metodo Di Bella)
Veritas filia temporis, e il reato di “guarigione indebita”
Tante tragedie non li sfiorano neppure, sono infastiditi se qualcuno cerca ripetutamente di coinvolgerli, interessarli, chiedere attenzione e aiuto, occupati, come sono, a celebrare i riti, i fasti,...
FILM-DOCUMENTARIO SU METODO DI BELLA
È uscito un film–documentario dal titolo “Metodo Di Bella - 20 anni dopo (1997-2017)”. Per la realizzazione di quest’opera è stata condotta un’indagine di oltre 4 anni sul Metodo Di...
Metodo Di Bella e diffamazione
È stato creato dall’AIOM (Associazione Italiana Medici Oncologi) il sito “Tumore, ma è vero che?” generosamente, capillarmente diffuso con grande, zelante impegno e generale mobilitazione a...
Sperimentazione del Metodo Di Bella
In questo articolo vengono sintentizzate le numerose e gravi anomalie che hanno destituito di ogni credibilità e dignità scientifica la sperimentazione ministeriale del MDB del 1998.
È il “mercato”, ragazzi…
Recentemente si è verificata negli ospedali USA la scarsità del più semplice ed economico dei farmaci, la soluzione fisiologica (“saline”), carenza artificiosamente pianificata e indotta...
La cura dei Tumori e la loro Prevenzione Farmacologica
I meccanismi biologici della malattia, lo studio e la conoscenza della loro deviazione dalla fisiologica normalità, ne determinano la base razionale della medesima concezione terapeutica
Meccanismi d’azione nella prevenzione farmacologica dei tumori
Gli illuminati guardiani dell’ortodossia della ricerca censurano le scomode evidenze scientifiche per potere poi affermare in coro con le immacolate e disinteressate vestali della comunità...
Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità