>> Login Sostenitori :              | 
header-1
header-133

RSS 2.0
menu-1


Berlino Babilonia (Germania, pallida madre)

Lo scorso 8 gennaio, in occasione del suo compleanno numero 66, David Bowie ha fatto uscire una nuova canzone. Erano diversi anni che l’inossidabile cantante era sparito dalla scena: lo si era visto nel 2004 in un ultimo concerto in Germania, dove ebbe un malore, poi il silenzio. Ora torna con un video assai brutto (aveva usato la stessa scultura-videoproiezione dell’artista Tony Oursler già negli show e i videoclip del 1996) per una canzone che in verità è, per chi ama il personaggio, malinconicamente bella (1).

«Had to get the train/from Potsdamer Platz /you never knew that/that I could do that/just walking the dead» («Dovevo prendere il treno/da Potzdamer Platz/tu mai hai saputo che/io potessi farlo/solo camminando fra i morti»). Seguono, nel testo e nelle immagini del video, altri riferimenti topografici …
(L’articolo è disponibile previo sostegno)

abbonamento
abbonamento

  • Accesso a tutti i nostri articoli dal 2004

  • Accesso completo a tutti i contenuti EFFEDIEFFE (traduzioni, lettere, commenti autori/lettori)

  • Pagina personale sostenitore

A partire da soli   € 699



abbonamento



Altre notizie in questa sezione :
Ora serve un voto contro il neoliberismo
Diana Johnstone
Una delle caratteristiche più notevoli di questa campagna presidenziale è stata la grande...
Elezioni francesi: il Governo Globale contro la gente
La Redazione
Se anche Hillary Clinton aveva scelto di utilizzare la parola “governance” per descrivere i...
Il delirio europeo e quello umanitario
Klaus Foresti
La sconfitta e la resa è l’unica soluzione alla quale tali persone vogliono portarci come...
Il CETA e il «Governo mondiale»
EFFEDIEFFE.com
Il CETA è fondamentalmente un modo per far entrare dalla porta sul retro il moribondo trattato...
Immigrazione selvaggia: come reagire
Marco Toti
Di fronte a quest’invasione da parte di varie popolazioni di confessione islamista, che ci sono...
Dalle “bufale” di Kalergi alle luci di Orbán. Motivi di speranza europea
Klaus Foresti
La partita si gioca sempre sull’immigrazione, che i leader dei Paesi dell’Est vedono nella...
Il “campo di battaglia” che ci attende

Gli abissi hanno già da tempo iniziato a dischiudersi. Risulta evidente che il principe del...
Da Monnet a Sutherland: il piano definitivo per il Superstato europeo
Klaus Foresti
Soppesata l’entità della “ribellione”, colto il pretesto dell’instabilità del processo...
Migranti: il grande inganno continua (per di più costosissimo)
Klaus Foresti
Vista la pervicacia nel non voler ammettere il disastro in corso – malgrado tutti i segnali...
Tra la (falsa?) paura del Brexit e Nonna Europa
Klaus Foresti
Se il referendum britannico tiene banco in questi giorni, soprattutto a causa di un possibile...
Ultime notizie in questa sezione :
Il disordine conduce alle porte dell’inferno

L’ISIS da sempre combatte le forze governative irachene-siriane per conto di USA e NATO. Dubbi...
Barcellona, solito schema
La Redazione
Il solito schema del passaporto è rimasto invariato anche a Barcellona. La provvidenziale...
Il grande complotto per rimpiazzare i popoli Europei
La Redazione
Progetto Erasmus? No, Orgasmus
Bernardo Ghiso
“Noi abbiamo intrapresa la corruzione in grande, la corruzione che deve condurci al seppellimento...
Grecia, il presente dell’Occidente di fronte al futuro Cinese
La Redazione
Quale differenza tra Oriente ed Occidente si nota oggigiorno. L’ingegnosità del progetto...

Articoli piu' letti del mese nella sezione Europa

Libreria Ritorno al Reale

EFFEDIEFFESHOP.com
La libreria on-line di EFFEDIEFFE: una selezione di oltre 1300 testi, molti introvabili, in linea con lo spirito editoriale che ci contraddistingue.

Servizi online EFFEDIEFFE.com

Archivio EFFEDIEFFE : Cerca nell'archivio
EFFEDIEFFE tutti i nostri articoli dal
2004 in poi.

Lettere alla redazione : Scrivi a
EFFEDIEFFE.com

Iscriviti alla Newsletter : Resta
aggiornato con gli eventi e le novita'
editorali EFFEDIEFFE

Chi Siamo : Per conoscere la nostra missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.



Redazione : Conoscete tutti i collaboratori EFFEDIEFFE.com

Contatta EFFEDIEFFE : Come
raggiungerci e come contattarci
per telefono e email.

RSS : Rimani aggiornato con i nostri Web feeds

effedieffe Il sito www.effedieffe.com.non è un "prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare e contraddistinto da una testata", come richiede la legge numero 62 del 7 marzo 2001. Gli aggiornamenti vengono effettuati senza alcuna scadenza fissa e/o periodicità